VITERBO – “Si stanno concludendo i Campionati Italiani Under 23 di Atletica ad Agropoli, gli atleti viterbesi hanno colto come ormai accade da molti anni risultati prestigiosi.

Su tutti ELEONORA SCHERTEL che anche quest’anno si fa trovare al Top nell’appuntamento Clou della stagione. Con gara impeccabile, che avrebbe meritato a detta di tutti gli addetti ai lavori di vincere , sigle lo stagiona best e si riconferma per il secondo anno consecutivo Vicecampionessa Italiana di categoria, dietro all’amica rivale Furlani, che questa volta non è sembrata così lontana.

La gara della viterbese, in forza al Cus Perugia, è stata impeccabile. Tutte le misure superate alla prima, qualche esitazione sull’ 1,78 che però affrontava con determinazione e al terzo assalto superava con ampia luce. Decideva quindi di passare la misura di 1,80 e questo metteva in seria difficoltà la Furlani che doveva ricorrere a tutte e tre le prove per superare la misura. Quindi i tentativi di Eleonora alla successiva misura di 1,82 , prove non velleitarie che hanno evidenziato come la ragazza abbia ampiamente queste altezze nelle gambe. La reatina superava la quota al secondo tentativo.

Al termine molto soddisfatta della propria gara Eleonora riceveva i complimenti da tutti i presenti e soprattutto dalla madre-allenatrice , dal compagni e da dirigenti e tecnici della sua società CUS PERUGIA , che da due anni ormai la sostengono e la supportano. Per l’atleta viterbese oltre alla medaglia anche la soddisfazione del riconoscimento dell’ottima gara sul sito della Fidal Nazionale oltre che da tutti quelli che si occupano di atletica.

Presenti ai Campionati altri tre atleti che si sono ben comportati. Su tutti il fratello Ludwig che giunge tra i primi 12 nel giavellotto under 23 al primo anno di categoria scagliando l’attrezzo nuovamente oltre i 55 metri. Dimostrando di valere ormai misure ancora più importanti. Diciottesimo nel disco, frenato da una pedana non ottimale Simone Piazzolla, entrambi gli atleti dell’Alto Lazio, come Eleonora sono seguiti dalla prof.ssa Monica Condurelli.

Ottiene infine il decimo posto , in una gara resa massacrante dal gran caldo, nei 10 Km. Di Marcia Gina Pascal , anche lei da due anni tesserata per il Cus Perugia e seguita dal prof. Adriano Petracchioli.

Ora per tutti i ragazzi, gli esami all’università e per la Schertel a fine giugno la finale dei Campionati Italiani di Società a Bergamo, prima di una meritata pausa estiva”.

Francesco Angius ( tutor Fidal Nazionale)
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email