Al “Palacus” di Viterbo, nella prima giornata del campionato di serie B nazionale, i gialloverdi hanno battuto con un bellissimo 5 a 0 il San Paolo Cagliari calcio a 5.
Subito 3 punti in cascina pesanti, che danno morale e tanta tanta voglia di continuare a lavorare forte.
Cimini davvero perfetti quest’oggi: dal riscaldamento, fino all’ultimo secondo di gara.
Ragazzi locali apparsi sin dalle prime battute molto concentrati ed in partita: il Cagliari è squadra davvero prestante fisicamente, ma i padroni di casa non sono da meno.
Equilibrio che permane solo nel risultato, perchè il Carbognano Ortoetruria sembra averne di più nella costruzione del gioco, nelle occasioni e nella voglia.
Bernal colpisce 2 pali, Carosi un incrocio.
Sfortuna che tuttavia è preludio al vantaggio di casa che, meritatamente, arriva su tiro libero con Galanti, a 2’effettivi dal termine della frazione.
Il goal rompe completamente gli equilibri del match: il Carbognano continua a spingere ed è Bernal, con l’assistenza di Carosi, a realizzare il 2 a 0 di fine primo tempo.
Nella ripresa, scende in campo solo il Carbognano Ortoetruria
Il San Paolo appare frastornato ed i gialloverdi assumono il domino ed il controllo dell’incontro.
Arriva la terza rete, meravigliosa, con Ouafiq assistito da Komatsu ed il Carbognano raggiunge il poker poco dopo con Nunzi Massimo, su una grande giocata di Bernal.
I locali iniziano a far possesso ed a sfruttare il cronometro: il tempo scorre ed il Carbognano colpisce ancora.
Capitan Morandi imbecca Bernal che, con freddezza, salta il portiere sardo ed insacca il 5 a 0.
Non succede più granchè: il Carbognano Ortoetruria vince ed inizia nel migliore dei modi questa stagione nazionale.