VITERBO – Sono ripresi in questo martedi sera gli allenamenti di una Favl che dopo la sconfitta di Sabato pomeriggio contro Perugia deve per forza di cose cominciarsi a voltarsi indietro e guardarsi alle spalle in classifica, e fare un esame di ciò che non è andato in questo primo quarto di stagione che è andato in archivio con la gara contro Perugia, una Perugia apparsa certamente non ai livelli della squadra schiacciasassi che aveva dominato la scorsa stagione.

Gli spunti dai quali far partire una riflessione non sono pochi. Il gruppo di coach Masini sembra non aver assorbito i dettami del tecnico e le richieste che lo stesso Masini ha rivolto ai suoi ragazzi di settimana in settimana sembra non siano state assorbite. La poca costanza e l’età media molto giovane del gruppo sono argomenti analizzati più volte da inizio stagione ma non possono bastare da soli a spiegare le difficoltà che di Domenica in Domenica sta mettendo in mostra un gruppo che al momento sembra non avere alcuna fiducia nei propri mezzi, quegli stessi mezzi che la società in Estate era sicura servissero a recitare un ruolo da protagonista in questo campionato di Serie C. La poca continuità di elementi che avrebbero dovuto trainare la squadra, il rendimento altalenante nei momenti topici delle partite sta facendo il resto. Anche nella sfida contro Perugia questi limiti sono stati evidenziati e la rimonta che tra fine quarto periodo e inizio supplementare aveva portato la Favl a credere fortemente nel successo si è arenata con gli errori nei momenti chiave dei due periodi che hanno precluso il successo dei biancorossi.

Il gm Enrico Bertini dopo la sconfitta di Sabato ha sottolineato anche che l’aver affrontato alcune squadre in momenti non proprio favorevoli ha sicuramente influenzato fino ad oggi il campionato della Favl; anche Domenica pomeriggio nel derby contro Rieti che si giocherà in terra Sabina i Viterbesi avranno un difficile compito nell’affrontare una squadra che sembra proprio nelle ultime settimane aver trovato i giusti rinforzi per poter tentare la scalata alle posizioni di spicco della classifica. Una vittoria nel derby di Domenica potrebbe però potrebbe costituire anche un motivo di rilancio per Tola e compagni ed ecco che il prossimo impegno verrà preparato in settimana da Masini e dal suo staff con il massimo dell’accortezza.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email