Domenica 24 febbraio, a Cassino si sono disputati i Campionati Regionali individuali di corsa campestre. La lunga trasferta non ha scoraggiato i ragazzi rossoblù di Atletica 90 Tarquinia, Cristiano Firmani e Luca Pandolfi, che hanno affrontato la gara con grande coraggio, nonostante le difficoltà legate alle avverse condizioni meteorologiche. Il vento forte che si è abbattuto sul percorso, infatti, ha causato notevoli ritardi nel programma ed ha costretto i giudici di gara ad accorciare le distanze, per via delle continue rotture dei nastri che delimitavano il percorso. Le gare delle categorie esordienti sono state addirittura annullate.
I ragazzi di Atletica ‘90 hanno quindi corso i 1000 metri, anziché i 1500 previsti dal programma, affrontando una gara più breve e quindi molto più veloce. Bellissima partenza per Pandolfi che si inserisce subito nel gruppo dei migliori. Riesce a mantenere bene e si piazza dodicesimo in una gara che contava circa ottanta partenti, confermando i bei risultati già ottenuti nelle due prove Regionali precedenti. Partenza controllata, invece, quella di Firmani che, al primo anno di categoria, deve ancora prendere la misura con gare di questo tipo con tantissimi partenti. Ma con un bel recupero nel corso della gara conquista un buon piazzamento (52esimo), considerando anche che Cristiano si è unito alla società Tarquiniese da poco più di un mese ed è già in grado di affrontare una prova impegnativa come il campionato regionale.
I tecnici Donatella Cea e Mario Montecchiani si dicono soddisfatti delle prestazioni dei propri ragazzi, ma vedono ancora un buon margine di miglioramento che fa ben sperare in vista dei Campionati Provinciali che si svolgeranno a Viterbo il prossimo 23 Marzo, a cui parteciperanno tutti gli atleti delle categorie giovanili di Atletica ‘90.

Commenta con il tuo account Facebook