CIVITA CASTELLANA – Con un altro buon pareggio si è conclusa la seconda di campionato della Flaminia Civita Castellana. La prima trasferta in terra sarda sul campo di Lanusei di domenica 13 settembre si è chiusa con un positivo 1-1, grazie al gol nella ripresa di Giustarini.

 

Un risultato che conferma il buon andamento della formazione civitonica, come afferma il presidente Roberto Ciappici: “È stata una lunga trasferta, un interminabile viaggio in aereo che ci ha fatto arrivare sul campo già stanchi. Siamo stati quindi bravi a non mollare, lottando fino alla fine. Dopo il primo quarto d’ora i padroni di casa erano già in vantaggio, ma i ragazzi non si sono abbattuti, nel secondo tempo hanno ripreso in mano la situazione è a soli dieci minuti dalla fine è arrivato il pareggio. Sono soddisfatto del risultato, andiamo avanti così”.

 

Ora si sta già pensando alla vicinissima gara di mercoledì 16 settembre, quando allo stadio Madami alle 15 i rossoblù ospiteranno Muravera. Si attende il pubblico delle grandi occasioni a sostenere con calore la squadra, come già dimostrato nella prima partita di campionato contro Rieti. Sugli spalti saranno presente anche una delegazione del Palio Calcistico dei Rioni, che si sta disputando proprio in questi giorni, a cui partecipano le otto squadre che coincidono con gli otto rioni di Civita Castellana: San Giovanni, Fontana Matuccia, Catalano, Pizzo Garofalo, Guadamello, Centro Storico, La Penna, Sassacci-Borghetto-Cenciani.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email