Mario Sardi

 

CIVITA CASTELLANA – Con la vittoria contro il Tavarnelle per 1 a 0 la Flaminia conquista la terza vittoria consecutiva e tre punti in classifica che la mettono quasi al sicuro dalla zona calda della retrocessione. Un traguardo raggiunto quanto mancano ancora nove giornate alla fine del campionato a differenza delle precedenti due stagioni, quando la salvezza è arrivata sul filo di lana nelle battute finali.

 

“Adesso puntiamo anche ai play off – ha detto Lillo Puccica – che sono alla nostra portata.”. La partita contro la squadra toscana non è stata delle migliori in quanto si è visto a tratti un gioco confuso e privo di qualsiasi logica. I padroni di casa hanno tentato la via della rete al 13’ del primo tempo con Polidori ce si è visto deviato in angolo da Locci un tiro ravvicinato. Al 29’ è stato il Tavarnelle a rendersi pericoloso in due occasioni. Prima un cross in area di Agostinelli ha trovato Paci pronto a deviare in rete il pallone di test al quale si è opposto Scarpa con bella parata. Sul conseguente calcio d’ angolo ci ha provato Mitra M. con un tiro ravvicinato, ma ancora Scarpa si è superato salvando la propria rete.

 

Al 35’ sempre Scarpa si è opposto ad una incursione di Agostinelli e quest’ ultimo si è anche infortunato ed ha dovuto lasciare il campo in barella. Al 44’ è arrivata la rete della Flaminia dopo che Sciamanna, si è presentato solo davanti al portiere ospite facendo partire un forte tiro che ha centrato la traversa. Il pallone è giunto a Greco che ha battuto a rete. Nel secondo tempo Il Tavarnelle ha tentato di riportare il risultato in parità ma i padroni di casa hanno controllato ogni azione velleitaria creando anche qualche occasione per mettere al sicuro il risultato.

 

1 Flaminia: Scarpa, Pieri, Piva (dal 65’ Tashiro), Bricchetti, Buono, Gasperini, Giustininai (dal 71’ Scortichini), De Fato, Polidori, Greco, Sciamanna (dal 83’ Dieme). A disposizione: Palombi, Macri, Salvatori, Martinozzi, D’ Amico, Puccica. All. Puccica R.

 

0 Tavarnelle: Cianti, Desiderio, Cianciulli, Francescani (dal 51’ Taflaj), Locci, Rosi, Capecchi, Mitra M., Agostinelli (dal 37’ Saccà), Mitra D, Paci. A disposizione: David, Cola, Tiso, Saliu, Bagnolesi, Lotti, Hanzoj. All. Ghizzani.

 

Arbitro: Lalonia di Agrigento

 

Reti: al 44’ Greco

 

Note: all’ 89’ del secondo tempo espulso Taflaj. Ammoniti: Frencesconi, Mitra M., Saccà, Bricchetti, Gasperini, Buono, Polidori. Angoli: 7 a 4 per la Flaminia.

Commenta con il tuo account Facebook