VITERBO – Domenica 17 settembre si è corsa a Cologne, Brescia, la sesta tappa del Giro d’Italia di handbike, una delle più attese di questa stagione.

La Vitersport Libertas era rappresentata dagli atleti Mirko De Cortes e Fatmir Kruezi. Buona la prestazione di De Cortes, arrivato quarto per la catagoria MH5, con una prestazione che gli ha consentito di mettere al sicuro la terza posizione nella classifica generale della Maglia Rosa. Ottima la gara di Kruezi, secondo nella categoria MH4, secondo assoluto della tappa e. anche per lui, terza posizione nella classifica generale.

Su un tracciato tra i più lunghi e suggestivi dell’intero Giro Handbike, ben 5,8 km da ripetere 7 volte, attraverso gli affascinanti vitigni della Franciacorta ed il centro di Cologne si sono cimentati 77 handbikers. Un percorso veloce, scorrevole e molto tecnico.

Sono partito subito bene ed ho mantenuto la posizione nel gruppo di testa – racconta Fatmir Kruezi- Nella seconda metà della gara, si è staccato Cristian Giagnoni ed io gli sono stato dietro. Ci siamo alternati più volte, ma in volata ha vinto meritatamente lui, aggiudicandosi la tappa –

Ed ora l’appuntamento è a Desio, il primo ottobre e c’è da ben sperare per gli atleti della Vitersport, i cui risultati sono stati in continua crescita nell’arco di questa ottava edizione del Giro.

Mirko De Cortes
Commenta con il tuo account Facebook