Si è aperto in grande stile il 2023 per l’ASD Pattinaggio Cuore Ardita Bomarzo-Rieti che sabato 7 gennaio, presso la Palestra Comunale di Bomarzo, ha dato vita ad un grandioso contest a cui hanno partecipato anche le atlete della Stella Azzurra e New Skating Viterbo.

Uno spettacolo coinvolgente, divertente e ricco di colpi di scena che ha tenuto per due ore gli spettatori incollati alle sedie.

Le atlete della Cuore Ardita hanno aperto per prime il pomeriggio di sport e spettacolo portando in scena un musical a tutti gli effetti ispirato al mondo del Circo.

Clown, domatori di leoni, tanti piccoli leoncini e artisti circensi hanno danzato sulle 4 ruote per 40 minuti ininterrottamente, accompagnati dalle musiche del Cirque Du Soleil, magistralmente dirette dalla loro allenatrice Marianna Bianchi e dalla sua fidata collaboratrice Giulia Cialdea, in una coreografia curata in ogni minimo dettaglio.

A seguire si sono esibite le ragazze della Stella Azzura, della bravissima Alessandra Lucarini, con una coreografia sulle note di Zombie dei Cramberries ed una travolgente Mary Poppins egregiamente interpretata dalla bravissima Angelica Silvestri.

Il gruppo più giovane della Cuore Ardita Rieti, con la loro preparatrice atletica Marta Valeri, si è invece scatenato in un revival dei musical più celebri della storia dello spettacolo tra cui Mama Mia e Cats.

A chiudere l’evento le piccole atlete della New Skating Viterbo, perfettamente preparate dalle loro allenatrici Laura Manfredini e da Jessica Moriconi, con una bellissima esibizione con il tema della Fiabe.

Tanti piccoli Cappuccetto Rosso, Dalmata della Carica dei 101 e Indiane di Pocahontas hanno invaso la pista della Palestra di Bomarzo regalando ancora qualche attimo di magia per la giusta conclusione delle festività natalizie.

Insomma un pomeriggio dove sport, spettacolo e tanto divertimento, egregiamente organizzato da Marianna Bianchi e dal suo staff, hanno fatto da padroni.

A fare gli onori di casa l’Assessore al Comune di Bomarzo che ha portato i saluti del Sindaco Marco Perniconi e di tutta l’Amministrazione Comunale e che ha sottolineato l’importanza dello sport come forma di aggregazione soprattutto nelle giovani generazioni.

Ad aggiudicarsi il contest sono state le padrone di casa della Cuore Ardita Bomarzo che, come dichiarato dalla giudice Prof.ssa Sona Hakobyan Gasperini, artista di origini Armene, hanno saputo coinvolgere tutta la squadra di pattinaggio, dai più piccolini alle più grandi.

Ora un altro importante impegno aspetta le ragazze della Cuore Ardita, oltre alle gare di routine, celebrare il 500 Anniversario della nascita di Vicino Orsini per il quale stanno già elaborando una coreografia ad hoc.

Articolo precedenteAl via i lavori di recupero e manutenzione straordinaria delle pertinenze viarie di via Santi Fidenzio e Terenzio
Articolo successivoCarburanti: Confael, governo intervenga su accise e credito d’imposta