RONCIGLIONE – Nella gara più importante dell’anno agonistico i Campionati Italiani di categoria disputati a Roma dal 3 al 5 luglio presso la piscina olimpionica dello Stadio del Nuoto la fortissima Atleta del Centro Nuoto Ronciglione nei 100 mt pinne con torpedo con il tempo di 1’02”96 diviene campionessa Italiana di specialità e vince un bell’argento nei 200 superlifesaver con 2’35”09, grande soddisfazione per tutto lo staff tecnico, per gli atleti suoi compagni di allenamento e per l’allenatore Francesco Bartolucci che hanno sempre creduto nelle sue potenzialità che finalmente ha espresso nel migliore dei modi, la stagione agonistica del Centro Nuoto Ronciglione si può dire che si è conclusa nel migliore dei modi tanto che i suoi 6 atleti hanno tutti dimostrato di rappresentare il meglio regionale e nazionale nelle loro specialità piazzandosi sempre su podio, questi i risultati: Sara Palmisano (foto) chiude la stagione con 3 medaglie d’oro, 3 d’argento e 1 bronzo; Gianluca Lucidi 1 argento e 1 bronzo; Alberto Catena 1 argento; Marco Baldi 1 argento; Luigi Maruotti 1 bronzo; Leonardo Piergentili 1 bronzo, con questi risultati si può dire con certezza che la Società Ronciglionese si conferma come vera fucina di CAMPIONI.

 

Commenta con il tuo account Facebook