MONTEFIASCONE – Spesso ci si chiede quali sentimenti possano provare ragazzi giovanissimi, come in questo caso alunni della Scuola Media, nel momento in cui hanno la possibilità di incontrare un campione dello sport, vero, in carne ed ossa e non…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteGiornate Fai di primavera a Viterbo: una straordinaria occasione per manifestare orgoglio e attaccamento al proprio patrimonio artistico e culturale
Articolo successivoGiovedì interruzione flusso idrico in alcune strade dei Comuni di Viterbo, Marta e Montefiascone