VITERBO – Il fuoristrada è la disciplina privilegiata nel Lazio specialmente in ambito giovanile. È un dato di fatto che non dipende solamente dalla particolare conformazione geografica della regione e dalla tipologia dei percorsi che si possono praticare in estrema tranquillità lontani dal traffico automobilistico.

 

Alla base di tutto c’è anche la passione e la bravura degli atleti e dei tecnici che permettono al movimento laziale del ciclismo off-road di rimanere sempre più agli onori delle cronache.

 

Per conoscere da vicino l’ABC della mountain bike, il sodalizio viterbese della Tuscia Bike ha organizzato a San Martino al Cimino (Viterbo) uno stage per giovani ragazzi finalizzato all’approfondimento delle tecniche di guida e più nello specifico l’approccio alle curve, alle contropendenze, alle discese, alle salite, ai drop e ai salti oltre a cenni di meccanica, alimentazione e primo soccorso.

 

Tutto questo a partire da domani, venerdì 10 luglio, fino a domenica 12 luglio presso la Casa di San Martino (sito in Strada della Montagna a San Martino al Cimino) nelle zone del bosco di Montefogliano e del vicino Lago di Vico è stat Tutti gli iscritti allo stage, dopo una verifica sulle reali capacità tecniche, saranno divisi per gruppi di lavoro che rimarranno tali fino alla fine dello stesso.