Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – 968 atleti, 3174 iscrizioni-gara, 64 società provenienti da tutta Italia. Questi numeri, impressionanti, che caratterizzeranno il IX Meeting Città di Viterbo, evento dedicato al nuoto in programma sabato 14 e domenica 15 febbraio presso la piscina comunale Larus.

 

Appuntamento sportivo di caratura nazionale, quello che andrà in scena questo week-end nella città dei papi, di cui l’amministrazione comunale e provinciale non hanno esitato a definirsi fiere nel corso della conferenza stampa di presentazione.

 

Oltre al sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini, gli assessori comunali Insogna e Delli Iaconi, l’assessore provinciale Talucci Peruzzi e i tecnici della federazione, erano ovviamente presenti loro, i nuotatori della Larus, attesi protagonisti di un evento che promette grande spettacolo.

 

“Ogni anno che passa – spiega Cesare Butini, responsabile tecnico nazionale di nuoto – il Meeting di Carnevale acquista sempre più appeal, concentrando su di sé l’attenzione della federazione, sempre molto attenta alla crescita dei giovani”.

 

“Per il nuoto nazionale – sottolinea Walter Bolognani, responsabile tecnico della nazionale di nuoto giovanile – l’appuntamento di Viterbo rappresenta il momento clou del mese di febbraio. Gli occhi di tutta Italia saranno pertanto puntati sugli atleti in vasca questo week-end. Ma non è tutto. In questa edizione abbiamo voluto fortemente anche la partecipazione del settore paraolimpico, a giusto coronamento di trent’anni di attività in ambito sportivo”.

 

In linea con il pensiero di Butini e Bolognani è anche Cosimo D’Ambrosio, presidente della Larus Nuoto: “Nel trentennale della nostra società – spiega – organizzare un evento così importante a livello nazionale rappresenta un motivo di grande orgoglio. Un grazie va agli sponsor, alle istituzioni, al direttore della Larus Viterbo, Gianluca Grancini, e ad Alessandro Mecarelli, responsabile del settore nuoto della Forestale, per aver contribuito in maniera così sostanziale alla realizzazione di un’iniziativa che, ci auguriamo, possa avvicinare ancor di più i giovani a questo meraviglioso sport”.

 

Gianluca Grancini con gli atleti Larus (2)
Gianluca Grancini con gli atleti Larus

 

L’attenzione si sposta a questo punto sugli atleti di punta presenti a Palazzo dei Priori in occasione della presentazione del Meeting: trattasi di Michele Santucci, Lorenzo Antonelli, Michele Malerba, Giorgio Gaetani, Fabio Laugeni, Valentina Zonno e Luca Dotto; quest’ultimo, nel suo intervento, ha tenuto a elogiare la Larus, società in cui milita da ormai 5 anni, per il continuo sostegno che rivolge ai suoi atleti.

 

Gli atleti Larus
Gli atleti Larus

 

Appuntamento in vasca, dunque, per le prime gare di un evento che prenderà il via nella giornata di sabato a partire dalle 15.30 e che, come sottolineato dal delegato provinciale del Coni, Alessandro Pica, e dal direttore di Confartigianato Viterbo, Andrea De Simone, rappresenterà un’occasione concreta di promozione del territorio viterbese ed un’opportunità per tutte le attività ricettive e di ristorazione della nostra città. I posti letto occupati solo a Viterbo, per i due giorni dedicati alle gare, saranno infatti oltre ottocento.

 

IMG_4152

Commenta con il tuo account Facebook