VITERBO – La scuola di Jujitsu Master Center si conferma come una delle realtà sportive viterbesi più interessanti e competitive del panorama nazionale. Gli atleti guidati dal Sensei Fabrizio Cesaretti e dagli istruttori Gionata Natali e Fortunato Licandro, si sono presentati a Norcia per la Coppa Italia di Ju-Jitsu 2015 con un solo pensiero in mente: affermare lo stile marziale del Master Center sulle altre scuole italiane.

 

E così è stato. Tutti gli atleti della scuola si sono fatti notare sui tatami in tutte le competizioni presenti alla manifestazione organizzata dalla World Ju-Jitsu Federation: dai combattimenti di Kick Jitsu ai Kata, dai Demo team ai Freestyle con armi, gli allievi del Master Center hanno ottenuto ottimi risultati nelle varie categorie di appartenenza portando a casa 3 ori, 1 argento ed 1 bronzo.

 

Gli allievi a salire sul podio sono stati: Caterina Ricci e Maria Sara Filippi (bronzo Demo team), Roberto Mazzi (argento Freestyle con armi), Jacopo Landucci e Marco Veleno (oro Demo team), Gabriel Tredici (oro Freestyle con armi; oro Kata). Ottima performance anche per l’esordiente Carmelo Picone nella Kick Jitsu, una delle specialità di combattimento più complete e impegnative delle arti marziali dove non solo si utilizzano i calci e i pugni ma per vincere bisogna anche atterrare l’avversario sul tatami e farlo cedere: non soltanto forza quindi, ma anche strategia e tecnica nella lotta sia in piedi che a terra.

 

La Coppa Italia di Norcia, la manifestazione italiana più importante e più sentita a livello agonistico per i praticanti di quest’arte marziale, ha riconfermato la voglia di essere presenti e di sapersi distinguere della scuola viterbese che vanta un lungo palma res di premi e riconoscimenti.

 

Lo stesso Sensei Fabrizio Cesaretti, oltre ad aver vinto molte competizioni nella sua lunga carriera di agonista ed essere stato 7 volte consecutive campione italiano di Ju-Jitsu, ha fatto più volte parte della nazionale italiana partecipando ai campionati mondiali negli Stati Uniti. Questa nuova serie di vittorie non è che il punto di partenza per le prossime attività del Master Center che mirano a coinvolgere sempre di più il territorio viterbese in eventi marziali di interesse nazionale.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email