Fine settimana all’insegna del Karate targato FIK (Federazione Italiana karate), protagonista nella città di Conegliano Veneto, Treviso, con la manifestazione più importante e prestigiosa di questa stagione agonistica, ultima tappa delle fasi nazionali in cui si è definita la classifica a punteggio che gli atleti hanno cumulato durante la stagione e tramite la quale si concretizza l’ingresso meritocratico nella nazionale italiana FIK.

La grandiosa struttura Zoppas Arena ha ospitato il 6 e 7 Aprile il 12° Campionato italiano che ha visto la partecipazione di ben 730 iscritti nonostante la stessa fosse riservata alle sole cinture marroni e nere, presenti i migliori atleti provenienti da tutta la penisola per conquistare l’ambito Titolo di “Campione d’Italia”.  La kermesse si è svolta su un totale di cinque aree di gara, in maniera ordinata e funzionale.

Il fine settimana è stato particolarmente ricco di successi e di soddisfazioni per la Scuola Keikenkai del M° Sergio Valeri, che ha riportato in gara anche in questa stagione ottimi risultati ottenendo ben 5 campioni italiani e 5 atleti primi nella classifica a punteggio per l’ingresso nella Nazionale Italiana FIK. A condurre la trasferta veneta del GAK (Gruppo Agonistico Keikenkai) sono stati il M° Antonio Affatati, (recentemente nominato Allenatore della Nazionale Italiana Fik) in qualità di responsabile del Gruppo Agonistico e l’Allenatore Luca Laezza, in qualità di Coach; presente alla manifestazione il M° Sergio Valeri impegnato nel ruolo di Presidente della Comm.ne Nazionale Ufficiali di Gara, l’Arbitro Nazionale Paola Polegri la quale ha ricoperto dignitosamente il ruolo di Responsabile di Area e l’Arbitro Nazionale Daicoro Principi.

Risultati degli atleti Keikenkai al Campionato Italiano FIK 2019:

ORO:
Papini Alessio (Orvieto), Campione d’Italia nel Kumite, Cat. Esordienti -55 Kg, primo nella classifica azzurrabili.
Vincenzini Elisa, (Attigliano), Campionessa d’Italia nel Kumite Cat. Cadetti +55 Kg, prima nella classifica azzurrabili.
Di Silvio Michele, (Orvieto), Campione d’Italia nel Kumite Cat. Juniores – 70 Kg, primo nella classifica azzurrabili.
Lencses Catalin (Viterbo), Campione d’Italia nel Kumite Juniores -68 Kg, primo a parimerito nella classifica azzurrabili.
Della Torre Gaia (Viterbo), Campionessa d’Italia nel Kumite Esordienti – 42 Kg, prima nella classifica azzurrabili.

ARGENTO:
Patrizi Riccardo, (Guardea), Argento nel Kumite Cat. Seniores – 62 Kg
Giuliani Lucia (Attigliano), Argento nel Kumite Cat. Juniores +58 Kg
Tarantello Leandro, (Orvieto), Argento nel Kumite Cat. Juniores – 70 Kg

BRONZO:
Delli Poggi Julie (Orvieto), Bronzo nel Kumite Cat. Cadetti +55 Kg
Sciarra Matteo, (Orvieto), Bronzo nel Kumite Cat. Juniores + 70 Kg
Valeri Maddalena (Viterbo), Bronzo nel Kumite (combattimento) Juniores – 58 Kg
Conti Emanuele (Orvieto), Bronzo nel Kumite Cat. Esordienti -55 Kg
Caricato Fabio (Viterbo), Bronzo nel Kata (Forma) stile Shotokan Cat. Juniores

Carvone Claudio e Mariani Riccardo nel Kata Shotokan Esordienti, si fermano alle eleminatorie e sfiorano l’ingresso in semifinale mentre ottime prove per la piccola Costantino Ilenia Maria (Acquapendente), non ancora “azzurrabile”, la quale conquista l’argento nel kata speranze stile shotokan e l’oro nel kumite speranze + 42 Kg.

Ora tutti gli Atleti, i Tecnici ed i Dirigenti della Scuola Keikenkai restano in fervente attesa della pubblicazione ufficiale dei nominativi degli atleti azzurri che voleranno in Brasile ad Ottobre in occasione del Campionato Mondiale della IKU – International Karate Union.

Commenta con il tuo account Facebook