TARQUINIA  “L’atleta Nazionale BARRECA MIRKO punta di diamante del Karate Fatamorgana è MEDAGLIA DI BRONZO, alla Coppa del Mondo WKF (World Karate Federation) Serie A la “Youth League K1” svoltasi a Sofia in Bulgaria dal 25 al 27 Maggio.

Ad aprire le danze in terra bulgara Venerdì 25 è Mirko Barreca Campione Italiano e Campione Europeo in carica, ottimista e determinato effettua un’ottima prestazione che lo vede rientrare in Italia con una pesante medaglia di Bronzo al collo. I suoi avversari sono 57, provenienti dalla Spagna, Polonia, Cile, Svizzera, Cossovo, Belgio, Macedonia, Bulgaria, Finlandia, Stati Uniti, Olanda, Africa, Serbia, Kazakistan, Montenegro, Russia, San Marino, Francia, Turchia, Brasile, Scozia, Romania, Slovacchia, Bielorussia e Ucraina. Una competizione dura e impegnativa sotto molti aspetti, mettono a dura prova il nostro ragazzo che ha soli 17 anni ha già conquistato molto.

Mirko insieme al compagno di Club Massimo Capitta (anche lui in gara Domenica 27 cat. cadetti) e alla delegazione del Fatamorgana, dopo aver svolto tutte le formalità di rito alle 18:00 sono pronti per entrare in scena, slitta alle ore 20:00 la prima prestazione sul tappeto di gara del nostro campione è dopo una serie di incontri arriva a disputare la finale per il terzo posto alle 23:00 passate.

Grazie alla sua tenacia e la voglia di fare bene ottiene un ottimo risultato la medaglia di Bronzo, valevole per il ranking mondiale WKF, punti importanti in vista delle prime Olimpiadi per il karate che si svolgeranno a Tokyo nel 2020. Attualmente Mirko Barreca nella sua categoria Junior è in seconda posizione con altre 2000 punti, sopra di lui soltanto il Giappone.

Per CAPITTA MASSIMO duplice impegno, a Sofia in Bulgaria a rappresentare i colori sociali del Club Fatamorgana, nella categoria Cadetti specialità Kata (Forme) e successivamente al Campionato italiano che si è svolto al PalaPellicone di Ostia Lido. Massimo ottiene ottimi risultati nelle gare nazionali e internazionali nel 2017, dove si distingue con due 5° posti al Open di Campania e al Campionato Italiano, e due Argenti agli internazionali di Lignano e in quello della Croazia nella categoria Eso B.

Prestigiosi appuntamenti per lui, presso l’Arena Armeec il grande palasport della capitale bulgara dove si è confrontato con i migliori atleti Internazionali della sua categoria, ben 70 gli avversari proveniente da tutto il mondo in una gara di altissimo livello con molte nazionali presenti, come: Francia, Grecia, Macedonia, Bulgaria, Russia, Algeria, Ucraina, Portogallo, Spagna, Kazakistan, Lituania, Scozia, Stati Uniti, Norvegia, Germania e Svizzera. Peccato non aver superato le fasi eliminatorie per un solo decimo di punto, ma grande e importante è stata la formazione di crescita e l’esperienza acquisita.

Al suo rientro da Sofia, lo attende un’altra importante sfida quella del Campionato Italiano di categoria Cadetti, supera le prime fasi e si classifica all’11° posto su 80 concorrenti. Un giorno di pausa e via nuovamente impegnato con la sua terza convocazione con la Nazionale Giovanile al Centro Olimpico di Ostia, dove è stato seguito e formato nei dettagli da docenti di fama internazionale, tutti targati FIJLKAM.

Due giovani talenti che si distinguono sia nel karate che nella danza, soprattutto giovani agonisti che nel Karate cavalcano palcoscenici nazionali e internazionali, tutti noi dello staff Fatamorgana, parenti amici e concittadini…… siamo fieri di voi!”.

Sara Barreca
Presidente Asd karate Fatamorgana
Commenta con il tuo account Facebook