ACQUAPENDENTE – La Federazione Italiana Karate e discipline affini (Fedika) ha ufficializzato i risultati principali della Coppa Italia svoltasi presso il PalaBoario di Acquapendente validi come qualificazione per il Campionato Italiano CKI. Nella Categoria Kata individuale children a shotokan (da cintura bianca a gialla millesimi 2007-2009) si impone in quella maschile Matteo Criveller (Centro Fitness Montello) e nella femminile Sofia Bettini (Yama Arashi).

 

Nella stessa Categoria (cintura da arancio a verde) successo maschile per Nycholas Carolla (Skc Benevento) e femminile Livia Giusti (Yama Arashi). Nella Categoria kata individuale children a shito-ryu (cintura da bianca a gialla millesimi 2007-2009) vittoria maschile per Manuel Spaziani (Ai-Dai club Villa Adriana) e femminile per Roberta Puzzilli (Ai – Dai club Villa Adriana) Nella Categoria children a Goju-Ryu (cintura da bianca a gialla millesimi 2007-2009) successo per Edoardo Falciatori (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria Children a Rengokai (cintura da bianca a gialla millesimi 2007-2009) successo maschile per Pavel Wado Cesare Cappelli (Dragon) e femminile per Alice Sestini (Yama Arashi). Per la cintura arancio-verde successo maschile per Simone Shito Brunetti (Scwinn Center Karate) e femminile per Valentina Shito Fiorelli (Scwinn Center Karate). Nella Categoria maschile children B shotokan (cintura bianca gialla millesimi 2005-2006) successo per Lorenzo Fabiani (Centro Fitness Montello) Nella stessa Categoria da cintura arancio a verde successo per Manuel Carolla (Skc Benevento). Nella stessa Categoria da cintura viola a blu successo per Marco Mazzaro (Yama Arashi). Nella stessa Categoria da cintura bianca a gialla successo femminile per Amina Madiouni (Centro Fitness Montello). Nella Categoria children B shito-ryu (cintura da bianca a gialla millesimi 2005-2006) successo maschile per Samuel Badaracco (Aidai Villa Adriana) e femminile per Maria Vittoria Silvestri (Tempusport). Nella stessa Categoria da cintura arancio a verde successo per Azzurra Lucidi (Tempusport). Dalla cintura viola a blu successo femminile di Veronica Fiorelli (Scwinn Center Karate). Nella Categoria children B a Goju-Ryu (da cintura bianca a gialla millesimi 2005-2006) successo maschile per Nicolò Agostinelli (Karate Fitness Ippon Ken). Nella stessa Categoria da cintura arancio a verde successo maschile per Matteo Zarzana (Studio Fitness Evolution) e femminile per Dania Amicucci (Dragon). Nella Categoria maschile children B rengokai (cintura da rancio a verde millesimi 2005-2006) successo per Giacobbe Shito Sorrenti (Scwinn Center Karate) Nella stessa Categoria da cintura viola a blu successo per Tommaso Panattoni (Yama Arashi), dalla cintura bianca a gialla successo femminile per Rossana Goju Zarelli (Ksc Karate Sport Campobasso), e da cintura arancio a verde successo femminile per Anastasia Shoto Piemonte (Tsc Karate Pistoia). Nella Categoria children C Shotokan (da cintura bianca ad arancio millesimi 2003-2004) successo per Lorenzo Parise (Centro Fitness Montello). Dalla cintura verde a blu successo maschile per Giuseppe Ferravante (Skc Benevento) da cintura marrone e nera successo per Gabriele Martorana (Karate Larciano e Monsummano), da cintura bianca ad arancio successo femminile per Francesca Zuccoli (Centro Fitness Montello), da verde a blu successo femminile per Anita Cioni (Tsc Karate Pistoia). Nella Categoria children c shito Ryu (da cintura bianca ad arancio millesimi 2003-2004) successo maschile per Niccolò Lombardi (Ai Dai Villa Adriana), da cintura verde a blu successo per Gabriele Puzzilli (Ai-Dai Club Villa Adriana), nella cintura da bianca ad arancio vittoria femminile per Lucrezia Proietti (Ai-Dai Club Villa Adriana). Nella Categoria children c wado-ryu (cintura da verde a blu millesimi 2003-2004) successo maschile per Denis Di Pietro (Dragon).

 

Nella Categoria children C goju-ryu (cintura da bianca ad arancio millesimi 2003-2004) successo maschile per Valerio Ruggeri (Studio Fitness Evolution), dalla cintura verde a blu successo maschile di Matteo Di Cesare (Dragon), da bianca ad arancio successo femminile per Ilaria Rossi (Studio Fitness Evolution), da verde a blu successo femminile per Giorgia Sconamiglio (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria children C Rengokai (da cintura verde a blu millesimi 2003-2004) successo maschile per Gianmarco Prestia (Yama Arashi), da marrone a nera successo per Giulio Giusti (Yama Arashi), da bianca ad arancio successo femminile per Marta Carrara (Kohusan), da verde e blu successo femminile per Erika Wado Di Camillo (Dragon), da marrone a nera successo femminile per Claudia Timofte (Kokusan Ryu Cremona). Nella CategoriA MINI cadets shotokan (cintura da bianca ad arancio millesimi 2001-2002) successo maschile per Denis Chifor (Skc Benevento), da cintura verde a nera successo per Loris Biasci (Yama Arashi), da bianca ad arancio successo femminile per Giusy Trivigno (Karate Larciano e Monsummano) da verde a nera successo al femminile per Camilla Pirozzi (Skc Benevento). Nella Categoria mini cadets shito-ryu (cintura da bianca ad arancio millesimo 2001-2002) successo maschile per Gabriele Maruccia (Aidai Villa Adriana), da cintura bianca ad arancio successo femminile per Giulia Sebastian (Zanshin Karate Dojo Vicovaro), da verde a nera successo femminile per Arianna Colasanti (Zanshin Karate Dojo Vicovaro). Nella Categoria mini cadets goju-ryu (cintura da bianca ad arancio millesimi 2001-2002) successo per Francesco Di Bello (Ksc Karate Sport Campobasso), da verde a nera successo maschile per Leonardo De Leonibus (Ippon Ken), da bianca ad arancio successo femminile per Giorgia Onori (Ippon Ken), da verde a nera successo femminile per Alessandra Pau (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria maschile mini cadets rengokay (da cintura bianca ad arancio millesimi 2001-2002) successo maschile per Mattia Tempesti (Yama Arashi), da verde a nera successo maschile per Luca Parente (Yama Arashi) e femminile per Alexandra Romanenghi (Kokusan Ryu Cremona). Nella Categoria cadets shotokan (cintura da bianca ad arancio millesimi 1998-2000) successo maschile per Thomas Lulli (Tsc Karate Pistoia), da verde a blu successo maschile per Andrea Raschiatore (Centro Fitness Montello), da marrone a nera successo maschile per Mattia Esposito (Skc Benevento), da marrone a nera successo femminile per Ilaria Forli (Karate Rosignano). Nella Categoria cadets shito ryu (cintura da verde a blu millesimo 1998-2000) successo maschile per Dimitar Kochev (Scwinn Center Karate) da marrone a nera successo maschile per Riccardo Bucur (Tempusport), da marrone a nera successo femminile per Sara Faricelli (Dragon), e da marrone a nera successo maschile per Alessio Riahi (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria cadets rengokai (cintura da bianca ad arancio dal 1998 al 2000) successo maschile per Antonio Shito Rossi (Ai Dai Club Villa Adriana), da verde a blu successo maschile per Alessandro De Luca (Kokusan Ryu Cremona) da marrone a nera successo maschile per Riccardo Baroni (Kokusan Ryu Cremona), da bianca ad arancio successo femminile per Valentina Goju Rossi (Studio Fitness Evolution) da verde a blu successo femminile per Martina Shito Perni (Scwinn Center Karate), da marrone a nera successo femminile per Beatrice Confalonieri (Kokusa Ryu Cremona). Nella Categoria Junior Shotokan (da cintura marrone a nera millesimi dal 1995 al 1997) successo maschile per Raffaele Raffa (Centro Fitness Montello), femminile per Elisa Damo (Centro Fitness Montello). Nella Categoria Junior shito-ryu (da cintura marrone a nera millesimi dal 1995 al 1997) successo maschile per Alessandro Maiorani (Zanskin Karate Dojo Vicovaro). Nella Categoria Junior Goju Ryu (cintura da marrone a nera millesimi 1995-1997) vittoria maschile per Dario Barberini (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria Junior rengokai (cintura da bianca ad arancio millesimi 1995-1997) successo maschile per Federico Shoto Baldan (Centro Fitness Montello), da cintura verde a blu successo maschile per Federico Shito Testa (Zanshin Karate Dojo Vicovaro) da marrone a nera successo per Matteo Montenero (Kokusan), da verde a blu successo femminile per Ylenia Shoto Di Leo (Karate Larciano e Monsummano), da marrone a nera successo femminile per Chiara Vincenzoni (Studio Fitness Evolution).

 

Nella Categoria senior shotokan (cintura da bianca ad arancio millesimi dal 1980 al 1994) vittoria maschile per Marco Gianfranceschi (Yama Arashi), da cintura verde a blu successo per Luca Brunetti (Tsc Karate Pistoia), da marrone a nera successo maschile per Valerio Iannotta (Karate Larciano e Monsummano), da bianca ad arancio vittoria femminile per Almona Tani (Skc Benevento), da marrone a nera successo femminile per Luisa Frighi (Centro Fitness Montello). Nella Categoria senior goju-ryu (cintura da marrone a nera millesimi 1980-1984) successo per Alessandro Muzzi (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria senior- rengokay (cintura da verde a blu millesimi 1980-1994) vittoria maschile per Simone Amabilia (Kokusan Ryu Cremona), da marrone a nera successo per Nico Bolzoni (Kokusan), da verde a blu successo femminile per Sara Goju De Ciccio (Studio Fitness Evolution), da marrone a nera successo femminile per Sara Scalbi (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria veterans a shotokan (cintura da bianca ad arancio millesimi dal 1975 al 1979), successo maschile per Franco Campailla (Karate Rosignano), da marrone e nera successo maschile per Ennio Carolla (Skc Benevento), da verde a blu vittoria femminile per Simona Goju Canetta (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria veterans B Rengokai (da cintura marrone a nera millesimi 1970-1974) vittoria femminile per Mara Gabrielli (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria veterans C Shotokan (da cintura marrone a nera millesimi 1965-1969) successo maschile per Nicola Giusti (Yama Arashi). Nella Categoria veterans C Goju-Ryu (cintura da verde a blu millesimi 1965-1969) successo maschile per Fabio Stenti (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria veterans c rengokai (cintura da marrone a nera millesimi 1965-1969) successo per Nicola Giusti (Yama Arashi). Nella Categoria Veterans D Shotokan (cintura da verde a blu millesimi 1910-1964) successo per Alessandro Goju Rossi (Studio Fitness Evolution). Nella Categoria Veterans D Goju ryu (cintura da marrone a nera millesimi dal 1910 al 1964) vittoria maschile per Antonio Tigani (Studio Fitness Evolution) Nell’ultima Categoria individuale (Veterans D Rengokai cintura da marrone a nera millesimi 1910-1964) successo per Eugenio Bonvini (Kokusan). Per quanto riguarda le competizioni a squadre nella Categoria maschile children a shotokan (da cintura bianca a verde millesimi da 2007 a 2009) successo allo Yama Rashi (Manuel Citi, Angelo Luschi, Tommaso Orazzini). Nella femminile sempre Yama Arashi (Sofia Bettini, Livia Giusti, Vittoria Sbrana). Nella Categoria children B shotokan (da cintura viola a nera millesimi 2005-2006) successo Yama Arashi (Francesco Giusti, Marco Mazzaro, Tomasso Panattoni). Nella Categoria children B rengokai (da cintura bianca a verde millesimi 2005-2006) successo per il Freeline Karate Team (Manolescu, Ricci, Melani). Nella Categoria femminile trionfa il Tempusport (Azzurra Lucidi, Maria Vittoria Silvestri, Naida Padovani). Nella Categoria children C Shotokan (cintura da viola a nera millesimi 2003-2004) successo Yama Arashi (Giulio Giusti, Gianmarco Prestia, Nicola Rocchi). Nella Categoria maschile Children C Rengokai (cintura da bianca a verde millesimi dal 2003 al 2004) successo al Ksc Karate Sport Campobasso (Andrea Fratangelo, Jacopo Cocomazzi, Francesco Di Bello). Dalla cintura viola a nera trionfo per Studio Fitness Evolution (Lorenzo Cardarelli, Federico Pescetelli, Gabriele Pescetelli). Dalla cintura bianca a verde vittoria al femminile per l’ Ippon Ken (Cardarelli, Rossi, Sconamiglio). Dalla cintura viola a nera successo per il Centro Fitness Montello (Emily Rosa, Claudia Macri, Francesc Zuccoli). Nella Categoria maschile mini cadets shotokan (millesimi 2001-2002) successo nella cintura da bianca a verde del Skc Benevento (Grasso. Ferravante, Carolla). Da viola a nera successo maschile per il Freeline Karate Team (Bragalli, Giannoni, Manolescu). Da viola a nera successo al femminile per il Tsc Karate Pistoia (Sarah Cangemi, Costanza Zamponi, Anita Cioni). Nella Categoria mini cadets goju-ryu (da cintura viola a nera millesimi 2001-2002) successo per il Karate Fitness Ippon Ken (Francesco Armeni, Alessio Tripodi, Alessio Di Domenico). Nella Categoria mini cadets rengokai (cintura da bianca a verde millesimi 2001-2002) vittoria al femminile per lo Yama Arashi (Cella, Marinai, Vaglini).

 

Nella Categoria maschile cadets shotokan (cintura da bianca a verde millesimi 1998-2000) successo maschile per il Centro Fitness Montello (Gianmarco Trapella, Raffaele Lanzi, Valerio Altigieri). Dalla cintura viola a nera successo al maschile per lo Yama Arashi (Loris Biasci, Alessandro Casini, Dario Morelli). Nella Categoria cadets goju-ryu (cintura da viola a nera millesimi 1998-2000) successo per l’Ippon Ken (De Leonibus, Rihai, Serran). Nella Categoria cadets rengokai (da cintura viola a nera millesimi 1998-2000) successo al femminile per il Kokusan Ryu Cremona (Beatrice Confalonieri, Madalina Romanenghi, Alexandra Romanenghi). Nella Categoria Junior shotokan (da cintura viola a nera millesimi 1995-1997) vittoria al femminile per il Centro Fitness Montello (Elena Gatto, Federica Raffa, Giorgia Piovesan). Nella Categoria Junior Rengokai (cintura da viola a nera millesimi 1995-1997) successo maschile per lo Studio Fitness Evolution (Rodolfo Guerriero, Dario Barberini, Alessio Rihai). Nella Categoria senior shotokan (cintura da bianca a verde millesimi 1980-1994) successo al maschile per il Tsc Karate Pistoia (Luca Brunetti, Jacopo Lulli, Thomas Lulli). Nella Categoria senior shotokan (da cintura viola a nera millesimi 1980-1994) successo al maschile per l’Skc Benevento (Maio, Carolla, Feo). In quella femminile successo per il Centro Fitness Montello (Luisa Frighi, Francesca Fusco, Giulia Ricci). Nella Categoria seniore rengokai (cintura da viola a nera millesimi 1980-1994) successo per lo Studio Fitness Evolution (Alessandro Muzzi, Fabrizio De Dominicis, Dario Barberini). Infine nella stessa Categoria, vittoria al femminile per il Karate Rosignano (Rossella Nannini, Giulia Calabrò, Giulia Francalacci).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email