TARQUINIA – Sabato 28 e domenica 1 marzo al PalaPellicone di Ostia si è svolto il 28° Campionato Italiano Juniores/Seniores e il 28° Campionato Italiano Esordienti “B”/Cadetti per Rappresentative Regionali di kumite e kata Maschile e Femminile.

 

Le Regioni: Lombardia, Toscana, Campania, Sardegna, Puglia, Emilia Romagna, Calabria, Abruzzo, Marche, Sicilia, Liguria, Umbria, Veneto, Molise, Basilicata, Piemonte e Lazio. Nella prima giornata impegnata la categoria Juniores/Seniores. 33 Squadre Regionali (19 di kumite e 14 di kata maschile e femminile), mentre domenica le Rappresentative giovanili Esordienti “B” e Cadetti, sano ben 45 (27 di kumite e 18 di kata).

 

In rappresentanza della nostra Regione, Lazio, vi partecipa l’atleta Tarquiniese Mirko Barreca G.S. FF.OO. Polizia di Stato, in squadra con i più forti della categoria. I compagni sono: Leonardo Diana C.S. Esercito, Stefano Manetti C.S. Esercito, Andrea Sperati ASD Gin Angel; i Maestri federali incaricati Fijlkam per la preparazione e la formazione dei giovani “Campioni D’Italia” in squadra sono: il M° Emanuele Troiano e la M° Daniela Berrettoni che per 4 mesi hanno messo sotto torchio i ragazzi portandoli al top della loro condizione tecnica tattica e atletica.

 

Atleti partecipanti all’evento oltre 350, gara sentitissima e impegnativa che al termine ha visto incoronare vincitrice la Regione Lazio “Campione d’Italia” Kata Maschile e Femminile. Lombardia e Lazio primeggiano nella seconda giornata del Campionato Italiano a Rappresentative Regionali, che ha coinvolto le classi giovanili di Cadetti ed Esordienti B. La compagine Lombarda ha primeggiato nelle classifiche di specialità del kumite sia maschile che femminile, mentre nel kata è sempre il Lazio a dominare la classifica. Detentori del titolo nel 2014 si rinnova anche per il 2015 il successo delle rappresentative regionali CTR e CASK della Regione Lazio.

 

Enorme e indescrivibile la gioia e l’emozione provata in tutta la gara in particolar modo alle finali delle squadre femminile e maschile. L’atleta MIRKO BARRECA cresciuto e formatosi x tanti anni nella scuola Karate Fatamorgana di Tarquinia con il padre M° Carlo Barreca e dallo scorso anno in forza al G.S. delle FF. OO. da il meglio di se. Sincronismo, forza esplosiva, eleganza e perfetta esecuzione delle forme abbinati a una perfetta esecuzione del Bunkai (applicazione del Kata) hanno reso la squadra imbattibile. In finale non c’è stato nulla da fare neanche per la fortissima Sicilia, che contava in formazione ben tre atleti Nazionali; il verdetto arbitrale è stato unanime 5 a 0 per il Lazio.

 

L’entusiasmo e lo spirito agonistico con l’immancabile Team Fatamorgana sempre presente agli appuntamenti importanti, ha coinvolto il numeroso pubblico: atleti, tecnici, dirigenti e ha prodotto la giusta carica per rinnovare il primato, nonostante i fortissimi e agguerritissimi avversari. I nostri complimenti a tutti! I prossimi appuntamenti importanti per il gruppo Fatamorgana sono: 14° Open Internazionale di Toscana a Marzo, 16° Open D’Italia Milano a Maggio, 21° Campionato Italiano Ostia a Maggio e 13° Campionato Europeo Parigi a Giugno!

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email