VITERBO – Per chi si aspettava un inversione di tendenza nella prima trasferta dell’ era “Tedeschi” dai ragazzi della Favl, al termine della gara giocata sul parquet di Assisi Sabato pomeriggio la delusione è stata grande.

Dopo un primo periodo giocato a ritmi altissimi che consentivano ai biancorossi di tovare facilmente la via del canestro grazie alle ottime giocate di Chaed- Wellian e di Maskall Wright guidati saggiamente da Purplevics in cabina di regia, nel secondo periodo quando i padroni di casa cominciavano a registrare la difesa, cominciavano a sorgere i primi problemi per la Favl. Ma nel terzo periodo il solito caloo più fisico che mentale consentiva ad Assisi di prendere il largo e le numerose palle perse dai ragazzi della Favl venivano puntualmente trasformate in canestri dai vari Provvidenza e Giovagnoli per i padroni di casa. Nell’ultimo parziale la musica non cambiava anzi Assisi trovava il canestro con una continuità ancora maggiore e per Viterbo che soffriva pesantemente la pressione difensiva dei locali non c’era più nulla da fare.

Nel frattempo la Favl è tornata in palestra in questo Martedi sera per preparare la seconda e ultima trasferta di questa fase ad orologio. Domenica pomeriggio Tola e compagni saranno impegnati su un parquet difficilissimo come quello di Todi. La gara di Todi e l’ultimo impegno casalingo contro Gualdo,se a livello di classifica non dovrebbero cambiare nulla a questo punto(la Favl nel primo turno dei play off sembra ormai destinata ad affrontare una tra Orvieto e Foligno), saranno importanti per vedere determinati miglioramenti in ottica degli spareggi che prenderanno il via nel mese di Aprile.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email