VITERBO – La Favl Basket ha la meglio sul Todi dopo una partita giocata al cardiopalma e condizionata da un infortunio a Cesana e dai numerosi falli a carico fischiati agli uomini di coach Masini. Un match che non era iniziata sotto i migliori auspici dal momento che il capitano biancorosso Tola era costretto a dare forfait prima del match per via di alcune linee di febbre.

Favl che partiva già dal primo quarto con il piglio giusto e andava sul 4 a 0 grazie ai canestri di Mari e Ocwieja. Una penetrazione di Purplevics costringeva il tecnico ospite a chiamare il primo time-out della serata. Al rientro in campo non cambiava la situazione e il canestro da 3 di Mari e una penetrazione di Cesana portavano i padroni di casa sul +11(13a2). Favl che dimostrava di avere recepito i dettami difensivi del suo coach e Ocvieja con una stoppata su una penetrazione di Chinea metteva in mostra i progressi della Favl. Solo una tripla di Agliani limitava il passivo degli ospiti chiudendo un parziale in cui i padroni di casa concedevano solo 7 punti alla compagine Tuderte (20 a 7 il finale di quarto).

Una tripla dell’onnipresente Agliani apriva il secondo parziale, canestro che dava il là alla rimonta ospite che proseguiva imperterrita con due canestri di Simoni, canestri che riportavano sotto la doppia cifra lo svantaggio di Todi (25 a 14). Baliva in penetrazione e Mari ridavano però respiro alla Favl che ricominciava a difendere e spinta anche da una Tripla di Purplevics si riportava sul più 17 (31 a 14). Un brutto colpo subito da Cesana (probabile lussazione alla spalla per il pivot di casa) riduceva ancor di più le rotazioni della Favl e quando a Ocwieja veniva fischiato il terzo fallo Masini era costretto a schierare un quintetto veramente basso. Entrava allora in partita anche Giachini che con 3 punti consecutivi rimetteva la formazione di casa in carreggiata. Il parziale si chiudeva però con un Todi in recupero, sotto di 11 punti (36 a 25) e con i padroni di casa con una situazione falli a proprio carico davvero imbarazzante.

Al ritorno in campo dopo l’intervallo lungo la gara proponeva una Favl rinvigorita, che sull’asse Maskall Wright – Giachini costruiva i primi due punti del terzo periodo. Sempre il Tuderte Simoni rispondeva per i suoi in penetrazione. Una gara che a quel punto si accendeva anche se gli errori da entrambe le parti erano davvero numerosi. Un gioco da 3 punti di Bartoccini riportava a galla gli Umbri sul 38 a 30 per i padroni di casa. Purplevics non ne voleva sapere e rispondeva prima che un gioco da 3 punti di Simoni regalasse ai suoi addirittura il meno 5 (40 a 35). Giachini e Maskall-Wright davano di nuovo respiro alla Favl ma Chinea per gli ospiti rispondeva da par suo con un gioco da 3 punti. A quel punto Masini reinseriva Ocwieja gravato di 3 falli ma Todi sembrava aver trovato la spinta giusta e lottava su ogni pallone mettendo in seria difficoltà la difesa di casa sul 44 a 41. Uno 0 su 2 ai liberi di Maskall – Wright era mortifero e la tripla di Chinea regalava il pari agli ospiti prima che Ocwieja riportasse davanti la Favl sul 48 a 46 con il quale si chiudeva il quarto.
Masini iniziava l’ultimo periodo con un quintetto di lunghi che regalava alla Favl con Giachini i primi 2 punti del quarto. Due triple degli ospiti rimettevano a quel punto di nuovo la gara in parità sul 52 a 52. Simoni dava a Todi il primo vantaggio esterno della partita ma Ocwieja e poi Maskall – Wright con una tripla riportavano avanti la Favl costringendo il coach ospite al tempo tecnico. Al rientro in campo Todi rientrava benissimo trovando prima il pari e poi addirittura il più 3 con un gioco del solito Simoni. Mari dall’arco riportava in parità il match e con una palla rubata dava il nuovo vantaggio alla Favl (62 a 60). A quel punto una difesa ritrovata e la solita giocata da circo di Maskall – Wrigth davano nuova linfa ai padroni di casa con Giachini che riportava i suoi sui due possessi di vantaggio (66 a 60). Una tripla di tabella clamorosa di Agliani riportava sotto Todi e dopo lo stillicidio dei tiri liberi dove la Favl si dimostrava veramente fredda il finale consegnava ai padroni di casa una vittoria fondamentale con il risultato di 73 a 71.

Favl Basket: Ocwieja 17, Mari 16, Cesana 5, D’Agostino 6, Porrone 2, Giachini 11, Maskall-Wright 12, Purplevics 9, Baliva 4, Tola, Bertini.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email