VITERBO – La stagione della Favl basket è arrivata al punto di non ritorno. Giovedi sera con inizio alle 20 e 15 i ragazzi di coach Tedeschi sono chiamati alla vittoria. Per “pareggiare” la sconfitta maturata Sabato pomeriggio sul parquet di Foligno.

Una gara quella disputata in Umbria che ha messo di nuovo in mostra le lacune caratteriali di un gruppo che ancora una volta ha dimostrato di non volere credere nei propri mezzi. Regalando l’intero primo parziale e buona parte del terzo, a un avversario che pur non disputando la sua migliore gara ha messo in cassaforte il primo punto di questa serie.

Ora per Tola e compagni è richiesta una gara di tutt’altro spessore perché se si vuole andare avanti e quindi allungare la serie alla decisiva gara 3 è necessario mettere in campo tutte le energie e le risorse psico-fisiche rimaste in una gara dal dentro o fuori.

Molti dei ragazzi di Tedeschi sono apparsi in calo nell’ultimo periodo in particolare Kristap Purplevics. Il playmaker al quale è richiesta una prova che metta da parte le ultime prestazioni non proprio brillantissime. E che consenta alla squadra di girare a dovere nella gara chiave della stagione.

L’avversario come dimostrato Domenica e per tutta la fase ad orologio non sta certo attraversando il miglior momento della sua stagione. Ma l’esperienza e le qualità di uomini come Rath e Mariotti in match come questo riescono spesso a fare la differenza.

Palla a due al Palamalè. A dirigere la contesa sono stati chiamati i Sig.ri Federica Servillo e Pedini Gabriele entrambi della delegazione di Perugia.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email