VITERBO – Domenica il supplementare aveva punito oltre i propri demeriti la Favl Basket.
Oggi proprio al Supplementare è arrivata una vittoria scaccia fantasmi per i ragazzi di coach Montorsi che più volte hanno avuto nelle mani il proprio destino durante i tempi regolamentari e più volte si sono fatti recuperare rischiando di lasciarsi sfuggire la partita dalle proprie mani.

A differenza della gara di Foligno, stavolta nel supplementare i biancorossi di casa hanno deciso di non cedere di un centimetro e grazie alla forza di un gruppo che come ammesso da Giacomo Peroni a fine partita sta trovando sempre di più quell’amalgama necessario per fare il salto di qualità, sono arrivati a conquistare i tanto agognati 2 punti.
Dopo un primo periodo di studio concluso sul 18 a 21 per gli ospiti, il secondo parziale si apriva con un gioco da 3 punti di Matteucci,ottima la sua prova oggi, che impattava la partita. Assisi rispondeva con i suoi lunghi e con Trinchitelli che per l’intero arco del match risulterà tra i migliori dei suoi. Un colpo al setto nasale privava Viterbo di Marcus Price per l’intero quarto e la squadra Umbra scapppava infatti sul 36 a 40.

La Favl ritrovava il suo Pivot al rientro sul parquet e prima con una tripla di Tola poi con lo stesso Price e Baliva metteva il naso davanti sul 43 a 42. Provvidenza e Casciola rispondevano dal pitturato riportando avanti Assisi ma Del Buono prima e Peroni cercavano l’allungo sul 61 e 57 che sanciva la fine del quarto.

L’ultimo periodo si apriva con una tripla di Peroni ma Trinchitelli rispondeva da par suo. Ancora Peroni per Viterbo e Parretta per Assisi ribattevano colpo su colpo e quando a 3 secondi dalla fine la Favl aveva il tiro della vittoria sembrava fatta, ma lo schema disegnato per il tiro dalla distanza di Del Buono non portava i frutti sperati mandando le squadre all’overtime.

Nel supplementare Viterbo decideva di prendere subito il toro Assisano per le corna e prima Price poi Peroni portavano Viterbo sul più 6,solo una tripla di Caputo cercava di tenere gli Umbri attaccati al match. Del Buono decideva di porre fine alle ostilità e con un canestro da 3 con fallo subito metteva i titoli di coda sul match per il 90 a 83 conclusivo con il quale i ragazzi di coach Montorsi tornano alla vittoria.

A fine gara Giacomo Peroni uno dei migliori dei suoi quest’oggi ha tenuto a sottolineare come “la panchina abbia dato un contributo fondamentale alla vittoria della Favl”. Sempre secondo lo stesso Peroni “solo continuando a giocare di gruppo e lavorando su una migliore gestioni di determinati momenti del match, la Favl potrà fare quel salto di qualità tanto atteso”.

Ora un giorno di riposo per poi preparare il match di Mercoledi 7 Dicembre quando la Favl sarà ospite di Orvieto.
Favl Basket Viterbo: Price 18, Wilburn 22, Peroni 13, D’Agostino 2, Tola 5, Ruchini, Del Buono 14, Matteucci 8, Piacentini 2,Giacchini 2, Baliva 4.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email