La Maury’s Com Cavi Tuscania si aggiudica lo scontro al vertice con la Leo Shoes Casarano e grazie ai tre punti conquistati scavalca OmiFer Palmi e si insedia al secondo posto del girone blu della serie A3 Credem Banca. A Montefiascone è andata in scena una bellissima partita giocata punto a punto che alla fine ha visto prevalere i padroni di cassa grazie anche alle prestazioni super di Hidde Boswinkel, autore alla fine di 36 punti, e di capitan Sebastiano Marsili, quest’ultimo premiato come MVP dell’incontro.

Al fischio di inizio dei signori Marotta e Cavicchi, la Maury’s Com Cavi Tuscania scende in campo con Marsili in regia e Boswinkel opposto, Stamegna e Marinelli laterali, Menichetti e Ceccobello centrali, Prosperi libero. Leo Shoes Casarano risponde con Ciardo al palleggio con Paoletti opposto, Petras e Baldari laterali, Torsello e Peluso al centro, Pierri libero.

Primo set: Si parte punto a punto con Tuscania avanti 5/3. Nel Tuscania, Della Rosa per Stamegna. Ace di Paoletti 5/6. Attacco vincente di Baldari 7/9. Baldari trova il mani out del muro 10/12. Attacco vincente di Torsello 15/18, Passaro ferma il tempo. Primo tempo di Menichetti a segno 16/18. Muro di Paoletti su Stamegna 16/20, ancora time-out per i padroni di casa. Nel Tuscania, Quagliozzi per Menichetti. Muro di Marsili su Paoletti, stavolta è Licchelli a fermare il tempo 19/21. Ancora un muro di Ceccobello su Paoletti 20/21. L’attacco di Boswinkel finisce out 20/23. Muro di Torsello su Boswinkel, primo set-point Casarano 20/24. Va fuori il servizio di Petras 21/24. Muro di Ceccobello su Torsello 22/24, Casarano ferma il tempo. Attacco vincente di Paoletti, il primo parziale va agli ospiti 22/25.

Secondo set: Punto a punto 8 pari. Pipe vincente di Marinelli 10/8. Muro di Paoletti su Stamegna, 10 pari. Muro di Menichetti su Paoletti 12/10. Muro di Stamegna su Paoletti 14/12. Pipe vincente di Baldari 17 pari. Muro vincente di Casarano, Passaro ferma il tempo 17/18. Marinelli trova il mani out del muro 18 pari. Muro di Ceccobello su Paoletti 19/18, Licchelli ricorre al time-out. Attacco vincente di Paoletti, 19/20, Passaro ferma il tempo. Nel Tuscania, Quagliozzi per Ceccobello, 20 pari. Petras trova il mani out del muro 21/23. Attacco vincente di Boswinkel, 23 pari: Licchelli chiama il time-out. Nel Tuscania, Rossatti per Marinelli. Primo tempo vincente di Torsello 23/24, Passaro chiude il cambio. Boswinkel annulla il set-point, mette a terra il 25/24. Errore di Menichetti dai nove metri, parità. Muro di Baldari su Boswinkel 25/26. Errore di Petras in battuta, ancora parità. Ace di Marsili 27/26. Sull’attacco di Boswinkel, Licchelli ferma il gioco per richiedere il video-check. Le riprese assegnano il punto a Tuscania che si aggiudica il set 28/26.

Terzo set: Ace di Ceccobello 2/1. Attacco vincente di Boswinkel 3/1. Ancora Stamegna a segno 4/1, Licchelli ferma il tempo. Primo tempo vincente di Torsello 8/7. Nel Tuscania, Stamegna per Della Rosa. Boswinkel chiude un’azione prolungata 10/7. Muro di Ceccobello su Petras 11/7. Attacco vincente di Boswinkel 12/8. Ancora l’opposto olandese trova il mani out del muro 13/8, massimo vantaggio Tuscania. Invasione a rete, Licchelli ferma il tempo 14/9. L’attacco di Marinelli va fuori, Passaro chiede il video-check che dà ragione agli arbitri 15/12. Ace di Paoletti 15/13, Passaro ferma il tempo. Attacco di Boswinkel 17/14. A segno l’attacco di Marinelli 18/14. Ancora Marinelli a muro su Paoletti 19/14. Nel Casarano, Ribecca per Torsello e Meleddu per Peluso, 19/15. Primo tempo di Ceccobello 21/18. Ace di Ceccobello, Licchelli chiede il video-check, la palla è in campo, punto Tuscania 22/18. Muro di Menichetti su Paoletti 23/18. Nel Casarano Scaffidi per Baldari, 23/19. Primo tempo vincente di Menichetti, primo set-point Tuscania 24/19. Casarano, fuori Meleddu per Peluso. Marsili chiude un’azione prolungata, Tuscania si porta sul 2 set a uno, 25/20.

Quarto set: Ace di Petras 3/5. Primo tempo di Menichetti 9 pari. Muro di Petras su Boswinkel, Passaro ferma il tempo 9/11. Attacco vincente di Stamegna 11/12. Ace di Menichetti, Licchelli chiede il video-check: la palla è out, punto Casarano 12/14. Attacco vincente di Baldari 14/17. Va fuori il servizio di Ceccobello, Passaro chiede il video-check che assegna il punto a Tuscania 16/18. Licchelli chiama il time-out. Muro di Stamegna su Paoletti 17/18. Primo tempo di Menichetti, 19/20. Attacco di Marinelli, 21 pari. Attacco vincente di Boswinkel per il 23/22, Licchelli ferma il tempo. Nel Tuscania, Rossatti per Marinelli. Attacco vincente di Baldari, 23 pari. L’attacco di Petras finisce in rete, match-ball Tuscania 24/23. La pipe di Petras annulla, parità. Ancora Boswinkel a segno 25/24. Paoletti spara fuori, Tuscania si aggiudica set e incontro 26/24.

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA – LEO SHOES CASARANO 3/1

(22/25 – 28/26 – 25/20 – 26/24)

Durata: ’28, ’33, ’28, ’38

Arbitri: Michele Marotta di Prato e Simone Cavicchi di La Spezia

Maury’s Com Cavi Tuscania: Stamegna 8, Marsili 6, Menichetti 10, Della Rosa, Boswinkel 36, Catinelli, Ceccobello 11, Quagliozzi, Marinelli 8, Sandu, Turri Prosperi (L). All. Passaro, Vice Barbanti, Ass. Perez Moreno.

Leo Shoes Casarano: Ciardo 2, Baldari 14, Peluso 6, Paoletti 18, Petras 23, Torsello 8, Stefano (L), Ribecca, Pierri (L), D’Amato, Meleddu, De Micheli, Scaffidi. All. Licchelli, Ass. Cozzetto.

MVP: Sebastiano Marsili premiato dal dirigente Tuscania Volley Massimo Pieri.

Articolo precedenteLAGO MOLA SOLIS, prima edizione TROTA LAGO
Articolo successivoUno splendido Monterosi rifila tre reti allo Juve Stabia al Rocchi