Sono giornate di febbrile attesa nel mondo del FootGolf italiano: tra poco più di una settimana, infatti, la Nazionale Italiana di FootGolf prenderà parte all’EuroFootGolf ’19, l’evento a squadre più importante di tutta la stagione 2019. Ad ospitare la kermesse sarà il Magnolia Park Golf & Country Club, situato ad una ventina di chilometri a nordest di Oxford, in Inghilterra, dal 27 al 29 settembre. La formula dell’Europeo prevede una prima fase con le 16 Nazioni partecipanti suddivise in 4 gironi da 4 squadre ciascuno. Nei vari gironi, ogni squadra affronterà le altre tre con la nota formula “all’italiana”, dove il team vincitore si aggiudicherà 3 punti, quello sconfitto 0 punti, e in caso di parità 1 punto a team. Le prime due squadre classificate in ogni girone guadagneranno l’accesso al tabellone ad eliminazione diretta, che avrà inizio dai quarti di finale. Il numero minimo di giocatori che difenderanno i colori della propria Nazione è 9, con la possibilità di portare anche 6 riserve, per un totale massimo di 15 footgolfisti. Ogni gara vedrà lo svolgersi di 6 match play, 3 dei quali in modalità foursome e 3 in modalità singola. Inoltre è prevista la presenza di una riserva in ogni match play, che potrà entrare o uscire al termine di ogni singola buca giocata; in pratica, nel foursome potranno prendervi parte 3 giocatori, 2 nel singolo. Giovedì 26 il programma prevede la prova campo e il party di benvenuto, il giorno successivo avrà inizio la prima fase. L’Italia nel suo girone sfiderà i Campioni d’Europa in carica, nonché padroni di casa, del Regno Unito, il Belgio e la Slovenia.

La delegazione Azzurra sarà composta in questo modo:

Dirigenti: Leonardo Decaria (Presidente) Alberto Lombardi (Head Coach) Fabio Selmi (Coach) Luca Taliercio (Coach) Paola Candia (Mental Coach) Stefano Cagnoni (Videomaker)

Giocatori: Fabio Mazzer (Capitano) Samuele Bogi Salvatore Cannella Stefano Cavi Andrea Costa Salvatore Costantino Mauro Dell’Orco Cristian Fabbri Massimiliano Melis Marco Panero Andrea Piscopo Roberto Puliga Francesco Rossi Stefano Santoni Luca Sartor

Commenta con il tuo account Facebook