Il gol di Pippi

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una Viterbese opaca sotto il profilo del gioco, e in dieci nell’ultimo quarto d’ora, strappa in extremis i tre punti sul campo dell’Olbia, a seguito della rete messa a segno da Pippi al 94° minuto.

 

Prima frazione di gara decisamente priva di emozioni degne di nota, con una Viterbese poco dinamica e più propensa ad uno sterile possesso palla. Dopo quarantacinque minuti di nulla la ripresa si apre con un lampo improvviso targato Olbia, che al 12′ va a cogliere una traversa.

 

A questo punto Ferazzoli prova ad imprimere un cambio di marcia, inserendo Morini al posto di uno spento Oggiano. Ma le cose, per i gialloblù, si complicano ulteriormente al minuto numero 16, allorché Tuniz, in maniera ingenua, viene ammonito per la seconda volta, lasciando così in dieci i propri compagni.

 

La gara si accende, anche nell’area delle panchine, tanto che il tecnico gialloblù Ferazzoli viene espulso dall’arbitro per proteste ritenute oltremodo eccessive.

 

La gara sembra ormai destinata a concludersi sullo 0-0, ma al 94′ arriva l’evento decisivo. A seguito di un calcio di punizione di Giannone, deviato dalla barriera, Pippi si avventa prontamente sul pallone vagante in area, spedendo lo stesso in rete. Per la Viterbese arrivano dunque tre punti insperati, che mantengono inalterato il distacco dalla Lupa Castelli.

 

Serie D, girone G – 19^ giornata (18/01/2015 – 2^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – OSTIA MARE 1-4
APRILIA – TERRACINA 3-0
FONDI – SELARGIUS 5-1
ISOLA LIRI – BUDONI 2-1
LUPA CASTELLI ROMANI – CYNTHIA 3-1
NUORESE – GI.CA. SORA 3-0
OLBIA – VITERBESE CASTRENSE 0-1
PALESTRINA – ASTREA 2-1
SAN CESAREO – ARZACHENA 1-1

 

CLASSIFICA

 

LUPA CASTELLI ROMANI 48
VITERBESE CASTRENSE 42
SAN CESAREO 36
OSTIAMARE 31
APRILIA 30
ARZACHENA 30
BUDONI 28
GI.CA. SORA 27
NUORESE 25
FONDI 24
ASTREA 23
SELARGIUS 23
OLBIA 22
ISOLA LIRI 20
CYNTHIA 19
TERRACINA 15
PALESTRINA 14
ANZIOLAVINIO 7

 

Penalizzazioni: Sora, Isola Liri e Palestrina -1

 

Prossimo turno – 20^ giornata (25/01/2015 – 3^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – APRILIA
ASTREA – NUORESE
BUDONI – OLBIA
CYNTHIA – PALESTRINA
GI.CA. SORA – SAN CESAREO
OSTIA MARE – ISOLA LIRI
SELARGIUS – LUPA CASTELLI ROMANI
TERRACINA – FONDI
VITERBESE CASTRENSE – ARZACHENA

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email