VITERBO – Sedute di preparazione tecnico tattica ed ore di atletica quelle che in settimana hanno occupato la Stella Azzurra-Ortoetruria in previsione della trasferta assai ostica che attende i biancostellati sul parquet di Formia.

La squadra che i viterbesi incontreranno domenica alle ore 18 è uscita sconfitta dallo scontro in casa di Civitavecchia nell’ultima gara della stagione (perduto di un solo punto e che con un finale più attento avrebbe potuto certamente evitare), ma attualmente rappresenta uno dei team più in forma del torneo.

I tirrenici vantano nel loro roster ottimi giocatori come Cota, Rodriguez, Norbedo, Gattesco e Perez, che uniscono ad una notevole esperienza anche una eccellente carica agonistica.

Un campo da sempre difficile quello di Formia, dove la Stella Azzurra andrà ad affrontare una compagine che cercherà di piazzare il colpo grosso per aumentare le sue già buonissime quotazioni in campionato.

I ragazzi di Fanciullo sono reduci dalla bellissima gara disputata contro la Petriana che ha dato ai viterbesi oltre che il primato in classifica, sia pure in coabitazione proprio con i battuti romani, anche la convinzione di poter mettere in difficoltà qualsiasi avversario quando tutto il gruppo riesca ad esprimersi su questi livelli, sapendo mettere in campo qualità, dinamismo, concentrazione e consapevolezza dei propri mezzi.

Con Formia servirà un’altra partita del genere, per affrontare un’avversaria certamente non facile e che tante difficoltà ha creato a tutte le squadre che la hanno affrontata sino ad oggi.

Negli ultimi giorni al PalaMale’ si sono attentamente studiate le caratteristiche della prossima avversaria, in particolare provando soluzioni che cerchino di limitare le potenzialità dei forti esterni di coach Di Rocco. Ma questo potrebbe non bastare se non collegato ad una condotta di gara che faccia esprimere al meglio le caratteristiche del gioco della Ortoetruria che sino ad oggi hanno portato ad ottimi risultati per i biancostellati.

Quindi attenzione, convinzione e voglia di crederci sempre: un mix per continuare a brillare.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email