Con una prestazione fatta di solidità e carattere la Stella Azzurra Viterbo sbanca il campo di Frassati e conquista la quinta vittoria consecutiva in campionato, mantenendo in esclusiva la testa della classifica.
Bella la partita tra due squadre entrambe in possesso di roster di qualità che hanno dato vita ad un incontro molto intenso, rendendosi protagoniste di un match piacevole e ben giocato nel quale le difese hanno superato gli attacchi.

Starting five con Meroi, Rubinetti, Pebole, Baldelli e Price per Fanciullo al quale Meninchincheri risponde con Belli, Pichini, Pierantoni, Moscianesese e Spizzichini. Rubinetti e Price segnano i primi due canestri per gli ospiti, imitati da Moscianese e Pierantoni per i locali. Il coach viterbese è costretto dopo 4′ a richiamare in panchina Rubinetti, sanzionato già di tre falli da una coppia arbitrale mai all’altezza della situazione e duramente criticata da entrambe le contendenti per una lunga serie di interpretazioni del tutto fantasiose. Si procede punto a punto e dopo i primi 10′ i biancostellati ritrovano un piccolo vantaggio (15-10), grazie ad una tripla ciascuno di Pebole, Meroi e De Gregorio sulla sirena.

Nella seconda frazione un brillantissimo Mariani risponde a De Gregorio e Pebole dà il massimo vantaggio all’Ortoetruria (21-12) con una bella sospensione. Frassati alza ancora i ritmi di gara ed approfittando di alcuni errori al tiro dei ragazzi della Tuscia e di un paio di valide transizioni, prima ricuce il break con Paglia, Pierantoni, 5 punti di Mariani ed una bomba di Spizzichini e poi chiude in vantaggio metà gara con una realizzazione del solito Mariani (26-24).

Si riparte con un bel canestro di Arnaut e 5′ di equilibrio. Frassati però cerca di staccarsi con 4 punti di Pierantoni che porta i suoi sul 36-28, ma la Stella difende bene con Casanova e Baldelli e si riavvicina con Rubinetti e De Gregorio. Mariani mette a referto un bel gioco da tre e Rogani una bomba delle sue, prima che ancora Mariani chiuda la penultima frazione sul 41-37.

I padroni di casa partono forte con una tripla di Belli ed un 2/3 dalla carità di Mariani che dà il +7 (49- 42) a Ciampino, ma a questo punto esce fuori il grande carattere della Stella. Un combattivo Baldelli mette 4 punti consecutivi per i biancoblu. Ancora Mariani protagonista per i suoi riallunga sul 49-42, ma Price spazza rimbalzi sotto il tabellone e capitalizza 5 punti con due liberi ed un gioco da tre di pura potenza fisica. Meroi insacca la tripla del sorpasso e Frassati chiede time out.

Belli sorpassa con due liberi e Rogani trova un’altra tripla chirurgica, mentre Meroi, Pebole e Price non perdonano a cronometro fermo. A 1’16” l’Ortoetruria è a +7 con un parziale nel quarto di 22-11, ma prima una sospensione di Arnaut e poi un libero di Moscianese e soprattutto una bomba di Mariani su una difesa disattenta a 32” dalla fine riportano i padroni di casa a -1. Meroi si incunea tra i difensori avversari, subisce fallo e trasforma entrambi i liberi, Arnaut sbaglia la conclusione e due falli consecutivi su Rogani permettono al lungo biancostellato un 3/4 che fissa il punteggio finale sul 64-58 per la Stella Azzurra.

Due punti pesantissimi su un campo difficile per tutti contro una validissima avversaria, ma soprattutto la consapevolezza dei propri mezzi che mai ha abbandonato i ragazzi di Fanciullo, soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà.
Grande gioia in campo per tutti i protagonisti, con una particolare citazione per un eccellente Pebole (doppia doppia con 12 punti e 10 rimbalzi) ed un inesauribile Meroi. Tra i padroni di casa un ottimo Mariani.

STELLA AZZURRA VT ORTOETRURIA: Price 13, Baldelli 3, Meroi 10, Pebole 12, Rubinetti 8, De Gregorio 9, Berto ne, Rogani 9, Navarra ne, Piazzolla ne, Casanova Coach Fanciullo; Ass.ti Cardoni e Capobianchi
BASKET FRASSATI 58: Pichini, Pierantoni 13, Belli 7, Moscianese 4, Spizzichini 6,Iori, Cernic, Paglia 2, Ciaralli ne, Mariani 22, Arnaut 4, Palandrani Coach Meninchincheri

Parziali: 15-10/9-16/13-15/27-17
Rimbalzi: Pebole 10, Price 9, Casanova 7, Moscianese 11