VITERBO – La X Car Motorsport è pronta per affrontare l’ultima gara stagionale, la 35° Pedavena- Croce d’Aune, gara conclusiva del Campionato Italiano Velocità Montagna e valida anche per il Trofeo Italiano Velocità Montagna zona Nord, in programma dal 6 all’8 Ottobre 2017 a Pedavena (Bl).

Alla gara bellunese sarà al via la consueta parterre della squadra di Civita Castellana: cinque piloti, impegnati dalla Racing Start 1.4 passando per la Racing Start 1.6 fino alla Racing Start Plus 1.6.

Nella RS 1.4 saranno al via ben tre piloti, tutti sulle Fiat 500 assistite e preparate dalla P&G Racing: stiamo parlando di Stefano Bosi, Giorgio Massaini e Mario Benvenuti.

Per Stefano Bosi la gara di Pedavena, sarà un importantissimo banco di prova, atto a dimostrare ancora una volta la competitività messa in mostra sin dalle prima gara stagionale, oltre che utile a conquistare punti preziosi in ottica Tivm.

Gara importante anche per l’under 25 Giorgio Massaini, che vede la possibilità di chiudere la stagione nelle prime tre posizioni della classifica under 25 del Tivm nord : l’obiettivo è quello di disputare una buona gara, utile alla conquista di punti preziosi in chiave campionato e divertirsi, confermando la crescita costante messa in campo in questa stagione.

In cerca di conferme anche Mario Benvenuti, che dopo la strepitosa performance di Orvieto, cercherà senz’altro di fare una buona gara, con la grinta e la dedizione che contraddistinguono questo pilota.

Nella Racing Start 1.6 sarà impegnato invece Fabrizio Massaini con la sua Citroen Saxo Vts , sempre preparata ed assistita dalla P&G Racing: weekend importante per lui, soprattutto per conquistare punti preziosi in ottica classifica di classe del TIVM, dove al momento occupa la seconda posizione , posizione che sottolinea i buon feeling avuto con la vettura francese.

Luigi Gallo, impegnato nella Racing Start Plus 1.6 con la Citroen Saxo Vts, invece avrà come obiettivo il disputare una buona gara, ipotecato il titolo TIVM di classe, il pilota civitonico cercherà di conquistare punti preziosi per chiudere nella top 3 della classifica di classe del Civm.

Massaini Giorgio:. “ Siamo giunti alla gara di Pedavena: da un lato sono felice, perché sia il tracciato, sia l’atmosfera di questa gara mi piacciono da matti, dall’altra non sono contentissimo perché significa che la stagione è praticamente finita. Ho voglia di fare una buona gara, sia perché sarebbe la giusta chiusura di una stagione in crescendo ( la prima per me n.d), sia perché ho voglia di prendere punti utili per la classifica di classe nel Tivm e per la classifica Under 25 del trofeo, dove sono al terzo posto. La determinazione c’è, non resta che salire in macchina e dare il massimo!”

Bosi Stefano:” Nuova gara, nuova avventura. E’ la mia prima Pedavena-Croce d’Aune e l’obiettivo è di confermare il trend di quest’anno. Ormai i giochi per i vari titoli sono praticamente fatti e, quindi, correrò con lo scopo di divertirmi e senza ansie per la classifica. La classe RS 1.4 è una delle più combattute all’interno della quale ci sono vetture profondamente diverse anche a livello prestazionale. Comunque vada, quindi, sono ampiamente soddisfatto dei risultati di quest’anno. E’ stata la mia prima stagione. Credo che di più non avrei potuto pretendere.”

Benvenuti Mario: “Ultimo appuntamento con una gara impegnativa e di grande fascino dove cercherò come sempre di dare il meglio.”

Massaini Fabrizio: “Pedavena è una gara senz’altro molto bella, dal tracciato fino alla fantastica atmosfera di festa che si respira. L’obiettivo, senza nascondersi, è di fare bene per conquistare punti preziosi per chiudere il Tivm in seconda posizione di classe e perché no toglierci anche qualche soddisfazione per chiudere al meglio la stagione.”

Luigi Gallo: “ Eccoci pronti per affrontare questa gara , la Pedavena –Croce d’Aune, gara descritta come da tutti bella ed affascinante. L’obiettivo, onestamente, è quella di fare una buona gara senza prendere troppi rischi, visto ormai l’ipoteca messa sul Tivm zona nord di classe e prendere punti utili in ottica Civm per consolidare la terza posizione in classifica di classe.”

Il programma di gara prevede per Venerdì 6 Ottobre le verifiche tecniche-sportive, sabato 7 Ottobre invece sono previste le due sessioni di prove alle 9,30. Domenica 8 Ottobre invece la gara si disputerà su due manches co partenza alle 9,30.

Commenta con il tuo account Facebook