CIVITA CASTELLANA – Mancano ormai pochissimi giorni alla gara che potrebbe, per la prima volta nella storia, far volare la Junior Volley Civita Castellana nella pallavolo che conta. In casa rossoblù sale l’adrenalina per lo scontro diretto contro Aversa che si giocherà sabato 18 aprile alle 17 al Palasport Pino Smargiassi di Civita Castellana.

 

Gli uomini di mister Alessandro Spanakis si stanno preparando al meglio per accogliere la formazione campana. Per la Ceramica Globo Civita Castellana potrebbe significare l’avverarsi del sogno A2 con due giornate di anticipo dalla fine del campionato.

 

A parlare delle impressioni, delle aspettative, delle emozioni sull’atteso match contro Aversa è il ds Francesco Santini (foto).

 

Cosa ti aspetti dalla gara di sabato?
Mi aspetto una giornata di vera festa. Al di là del risultato, sarà uno scontro ad alto tasso tecnico tra due formazioni protagoniste del campionato del girone C della serie B1M. Per Aversa si tratterà dell’ultima speranza, mentre noi abbiamo la possibilità di compiere il salto di qualità in A2 con due giornate di anticipo dalla fine della stagione.

 

Come sta vivendo la società rossoblù la possibile promozione in A2?
A settembre non pensavamo di ritrovarci ad avere la possibilità di accedere in A2 a tre giornate dalla fine del campionato. A livello societario siamo impreparati ad affrontare la situazione, che si è spinta al di là delle nostre aspettative. Essendo una società giovane che in sei anni ha ottenuto cinque promozioni, non abbiamo avuto il tempo di organizzarci a livello strutturale.

 

Perché?
Il problema è che non abbiamo un palazzetto dove allenarci e dove giocare le gare del campionato di A2, in caso di vittoria.

 

Al di là delle difficoltà, questa è la promozione che stavate aspettando…
Si, questa è la promozione più importante per noi. Per la prima volta nella storia la Junior Volley Civita Castellana vola in A2. Sarebbe il giusto premio per la società, per la professionalità e la serietà con le quali ha lavorato durante l’anno, per i ragazzi e lo staff che hanno affrontato la stagione con impegno, determinazione e serietà. Tutto ciò ha contributo quest’anno a creare un bel mix tra la squadra, la società e l’allenatore. Ora ci godiamo questi tre giorni di vera adrenalina con la speranza di festeggiare la bellissima e inaspettata promozione”.

 

Il match contro Aversa si giocherà sabato 18 aprile alle 17 al Palasport Pino Smargiassi di Civita Castellana.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email