VITERBO Si svolgerà domani mattina alle 9.30 presso l’ Aula Magna della Facoltà di Ingegneria dell’ Università di Viterbo la conferenza: “ L’ aerodinamica e le nuove tecnologie dell’ automobile” che il Museo Piero Taruffi ha promosso in collaborazione con la Commissione Cultura dell’ ASI nel quadro delle celebrazioni per il trentesimo anniversario della scomparsa dell’ Ingegnere romano; illustri relatori affronteranno la poliedrica personalità di un personaggio che ai successi sportivi aggiunse la genialità progettuale che si estrinsecò nella realizzazione di mezzi da record a due e quattro ruote.

Piero Taruffi è stato uno dei primi grandi ingegneri aerodinamici ed i suoi studi, che lo portarono a conseguire una lunga serie di records mondiali con propulsori di cilindrate non elevate, sono ancora oggi alla base degli sviluppi tecnologici dell’ industria automobilistica. In questa ottica si inquadrano i vari interventi in programma nella importante conferenza che si aprirà con l’ intervento di Rino Rao, scrittore e cultore di storia dell’ auto , che delineerà il personaggio Taruffi mentre il Professor Massimo Grandi dell’ Università di Firenze e l’ Ingegner Lorenzo Morello, Presidente della Commissione Cultura dell’ ASI parleranno di come si siano evoluti nel corso degli anni gli studi aerodinamici.

Sarà poi la volta del Professor Andrea Facci dell’ Unitus e del Professor Giuseppe Di Gironimo dell’ Università Federico II di Napoli ad interessarsi di evoluzione dei sistemi di propulsione e di progettazione ergonomica dell’ abitacolo; concluderà il Dottor Giuseppe Pugliese, vice-presidente del Tesla Club Italia con alcuni spunti di riflessione sulla mobilità elettrica.

Sul piazzale antistante l’ Aula Magna verranno esposte alcune auto storiche di soci del Club Taruffi e alcune Tesla.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email