Valerio Bertotto

VITERBO – C’è di nuovo l’Arzachena sul cammino della Viterbese Castrense. Dopo la vittoria 0-3 di mercoledì in Coppa Italia a Olbia, sempre allo stadio “Nespoli” domani torna il campionato e saranno sempre gli smeraldini gli avversari dei gialloblu. Stavolta in palio ci sono tre punti e in ballo per la squadra di mister Valerio Bertotto c’è soprattutto la necessità di ripetere quanto di buono visto nelle prime due gare ufficiali.

“In questi gironi sull’Isola abbiamo lavorato molto bene – dichiara l’allenatore della Viterbese, in Sardegna con i suoi da martedì scorso per le due gara contro l’Arzachena -, chi ha giocato mercoledì ha avuto il tempo di recuperare, chi invece non è sceso in campo si è allenato con più intensità. Fortunatamente non ci sono giocatori acciaccati e ieri sera sono arrivati anche Di Paolantonio e Atanasov. Sono tutti arruolabili”. Disponibili, quindi, anche gli ultimi due arrivi del mercato estivo. “Non so se giocheranno dall’inizio – aggiunge -, perché è chiaro che certi meccanismi vanno oliati. Ma ho l’intera rosa a disposizione e questa per un allenatore è la situazione ottimale. Sono molto contento della mia squadra, soddisfatto del mercato compiuto in completa sinergia con la società. Così possiamo lavorare al meglio”.

Come obiettivo immediato c’è quello di battere ancora i sardi, ripetendo risultato e prestazione. “Io penso che il risultato sia sempre figlio della prestazione – spiega Bertotto -, anche se ovviamente l’aspetto numerico è gratificante. Per noi l’importante è stare bene in campo, stare bene fisicamente e avere il giusto atteggiamento. Riassumendo, ci serve solo continuità”.

In campionato contro la squadra dell’ex di turno Peppe Nuvoli non sarà però la stessa gara che in Coppa. Il tecnico gialloblu si aspetta un’Arzachena più tosta da affrontare, come aveva già dichiarato commentando la vittoria di mercoledì al “Nespoli”. “La squadra di mister Giorico ha trovato una giornata no e vorrà certamente ribaltare il risultato di Coppa e riscattarsi – conclude l’allenatore della Viterbese -. È chiaro che gli stimoli nelle due competizioni sono diversi, ma l’importante è che i miei ragazzi scendano in campo con lo stesso atteggiamento e la stessa voglia”.

Questo l’elenco dei giocatori convocati da mister Valerio Bertotto per la gara di domani alle 16,30 al “Nespoli” di Olbia contro l’Arzachena: Andrade Siqueira Jefferson, Atanasov, Baldassin, Bismarck, Celiento, Cenciarelli, Di Paolantonio, Iannarilli, Mbaye, Mendez, Micheli, Musacci, Pacciardi, Pandolfi, Peverelli, Razzitti, Pini, Sané, Sini, Tortori, Vandeputte, Varutti, Zenuni.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email