Una bellissima giornata di sport e di sole a Bastia Umbra, dove si è svolta domenica 18 dicembre 2022 la 44^ Invernalissima con 1132 atleti gara, dei quali 10 dell’atletica ALTO LAZIO settore master. La gara di mezza maratona organizzata come sempre dall’ASPA BASTIA ha visto aggiudicarsi la vittoria nel settore maschile Loitanyang Simon Kibet con il tempo di 1h06’26” della U.P. Policiano Arezzo Atl., e nel femminile Nahimana Cavaline con 1h15’52” dell’Atl. Libertas Unicusano Livorno.

Dieci gli atleti del settore master dell’Atletica ALTO LAZIO in campo, che hanno ottenuto ottimi risultati; al femminile Monica Santini corre la distanza in 1h39’18” e Claudia Arigoni in 1h43’52”, mentre per i maschi Sergio Smera 1h29’59”, Ugo Natili 1h31’52”, Simone Scungio 1h36’56”, Umberto Citti 1h36’57”, Roberto Amoruso 1h44’02”, Fabrio Fresa 1h49’19”, Marco Lucentini 1h51’45”. Sempre il 18 dicembre un altro atleta Master dell’Alto Lazio, Sandro Lazzarini, è stato impegnato alla edizione 2022 della Maratona di Pisa. Gara ben organizzata, con un percorso da favola tra i vari monumenti della Città, estremamente sicura visto l’alto numero di forze dell’ordine e ausiliari a disposizione ed a regolamentare lo svolgimento della bellissima maratona, all’ombra della Torre di Pisa, Lazzarini ha portato a termine questa bellissima edizione con il tempo di 4h10’06”.

A tutti gli atleti dell’Alto Lazio va il plauso di tutto il gruppo Master di Civita Castellana che dà appuntamento alla fine di gennaio 2023 per la classica maratonina d’inverno dei Tre Comuni dove la società prenderà parte con oltre 25 atleti, con partenza ed arrivo proprio da Civita Castellana. (FM)

Articolo precedenteQuestura di Viterbo, bilancio delle attività con il Questore Giancarlo Sant’Elia
Articolo successivoRomano: “Nessuna crisi per la Viterbese, è tempo di investimenti”