VITERBO – Non delude le aspettative l’ Atletica Alto Lazio che sabato 5 e domenica 6 , impegnata nella prima fase regionale dei Campionati Italiani di Società ad Ostia nel rinnovato impianto a 8 corsie P. Giannattasio, coglie brillantemente la qualificazione alla fase successiva, riuscendo a coprire come da regolamento le 18 gare previste dal programma.

La classifica eccessivamente benevola, vede la formazione viterbese al 2° posto in classifica con 11.166 punti. Ma numerose squadre di migliore livello tecnico, avranno modo nella seconda fase di confermare il punteggio richiesto dalla federazione per accedere alle finali nazionali oro, argento e bronzo.

Resta comunque la soddisfazione, anche se non con i punteggi del recente passato, di essere riusciti a presentare una squadra completa al via nell’importante manifestazione. Con gli atleti che hanno dato il massimo delle loro possibilità centrando l’obbiettivo.

Nella giornata di domenica la squadra ha ricevuto anche la gradita visita del vice presidente della squadra Fabrizio Maiolati che ha avuto parole di apprezzamento per i risultati ottenuti dagli atleti e per il lavoro svolto dagli allenatori.

Numerosi gli atleti che si sono messi in evidenza nelle loro gare portando punti preziosi alla squadra: Ludwig Schertel vincitore nel giavellotto con 53,75 e 1,88 nell’alto. L’allievo Michele Santoni 2° classificato all’esordio nei 10.000m. di Marcia con l’ottimo tempo di 56’12″48; Leonardo Bargagli con 6,09 nel lungo. Simone Piazzolla 3° nel disco con 39,18; Anton Ivanikhin 400 ed 800m; Matteo Comberiati e Bobby Jonas 100 e 200m. Iacopo Poleggi 110 e 400Hs.; Marco Mencio e Davide Castellana 1500 e 5000m.

Punti preziosissimi anche da parte del martellista Luca Burratti, dal triplista Lorenzo Giuliano e da Giovanni Canta 100/200, Armando Andrusca 200, Muhammad Rafi 400hs. ed Alessio Rovella 100m. Bene le due staffette 4x100m. con Poleggi/Comberiati/Jonas/Bargagli 44″74 e 4x400m. con Jonas/Comberiati/Bargagli/Ivanikhin 3’34″65 che sfiorano gli 800 punti. In gara anche l’allieva Irene Anselmi finalmente convincente nei 200m. Con il nuovo personale di 27″89 con vento -0,8; la Juniores MariaVittoria Cotzia anche lei al personale con 28″93 vento -1,4 , Alessandra Iorio 14″37 sui 100m.e Lorena Marino che corre i 200m. in 30″57.
Commenta con il tuo account Facebook