Con un’ultima frazione letteralmente da cancellare l’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT getta al vento una gara che sino a 10’ dalla conclusione risultava ancora aperta nel risultato.

I viterbesi hanno giocato una gara dignitosa per circa 30’, bravi a rientrare in partita ed a mettere la freccia a metà terzo quarto, quando concludevano una rimonta dal -14 rispondendo finalmente in maniera efficace ai ritmi elevatissimi imposti dai locali. L’Esperia per  rientrava prontamente in partita ed alla terza sirena si portava a condurre per 73-68.

Ci si attendeva un ultimo quarto combattuto tra due squadre comunque entrambe ben attrezzate, ma la Stella Azzurra usciva letteralmente dal campo inanellando una serie incredibile di errori veramente ingiustificabili e di fatto lasciando solo i padroni di casa a dettare ritmi, gioco ed ovviamente aprendo una strada spianata per la conquista dei due punti. 

Una prestazione incomprensibile quella dei biancostellati, incapaci di tenere fino alla fine la concentrazione giusta e soprattutto carenti in reattività e voglia di lottare contro un’ottima avversaria, che al di là dei suoi indubbi mezzi tecnici ha portato dalla sua la gara con una prova di grande tensione agonistica e mentale.

Al rientro in palestra di martedì sarà quindi imprescindibile cambiare immediatamente registro per lasciarsi alle spalle queste due battute d’arresto che non possono certo ripetersi in una squadra che per la qualità che possiede deve esprimersi al meglio e recuperare in fretta tempo e punti perduti.

Domenica arriva al PalaMalè un’avversaria come Grottaferrata. Servirà da parte di tutti una prestazione profondamente diversa e soprattutto quella voglia di vincere e quella convinzione che sino ad oggi non sono state presenti con continuità.

ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VITERBO 77: Price 6, Ortenzi 10, Cittadini 6, Rogani

3, Baldelli, Taurchini 4, Pebole 19, Meroi 1, Martino 16, Grande 8, Casanova 4. Coach: U. Fanciullo;

Ass.te; J. Vitali

ESPERIA OLIMPIA CAGLIARI 98: Piras, Manca 12, Cabriolu 7, Ganga, Chessa 2, Villani 18,

Frattaioli ne, Picciau 16, Perez 2, Foisv11, Garello 24, Sanna 6. Coach: F. Manca

Articolo precedenteMaury’s Com Cavi Tuscania distratta, Bari si impone 3/1
Articolo successivoInaugurato a Bassano in Teverina lo sportello di supporto informatico, un servizio gratuito di aiuto ai cittadini su Internet, Spid, email, pec e app