VITERBO – Una punizione magistrale di Sandomenico a quattro minuti dal termine consente alla Viterbese di avere la meglio sulla Pistoiese e di centrare la terza vittoria consecutiva.

In barba alle previsioni mister Puccica decide di snobbare il turnover, schierando il medesimo undici che sabato scorso ha conquistato la vittoria a Olbia.

Il gran caldo caratterizza le fasi iniziali di una gara che vede le due squadre prediligere il possesso palla rispetto alle folate offensive; unica occasione quella capitata a Cardore, che prova a sorprendere dalla distanza l’estremo difensore della Pistoiese alzando però troppo la mira.

A fare la partita è in ogni caso la Viterbese, che al 16’ si fa nuovamente viva dalle parti di Feola con Jallow, il cui destro da posizione defilata costringe il numero uno orange alla deviazione in corner.

La Pistoiese prova a scuotersi al 19’ con Rovini, che con una punizione dai venti metri va a sfiorare l’incrocio dei pali della porta gialloblù.

La gara si trascina stancamente verso l’intervallo ma ad animarla, al 34’, ci pensa un contatto dubbio in area di rigore toscana tra Colombini e Jallow, su cui l’arbitro decide però di non intervenire.

Quattro minuti più tardi è ancora la Viterbese a rendersi pericolosa, stavolta con Neglia, che con una potente conclusione di destro sfiora la traversa facendo correre i brividi sulla schiena di Feola.

Il primo tempo si chiude con i gialloblù in avanti e con la conclusione dalla linea di fondo, al 44’, di Pandolfi, su cui il portiere ospite interviene con l’ausilio del palo.

Pandolfi sfiora la rete

Nella ripresa ci si aspetta una Viterbese maggiormente incisiva ma a rendersi subito pericolosa, a sorpresa, è la Pistoiese; al 7’, infatti, Miceli buca il rinvio dando campo a Gyasi il quale però, una volta giunto a tu per tu con Iannarilli, viene ipnotizzato dal numero uno gialloblù sparandogli il pallone addosso.

I gialloblù reagiscono prontamente e, al 19’, vanno vicinissimi al gol del vantaggio con Jallow che però, a un metro dalla porta, spara alto un pallone servitogli da Miceli di testa su azione d’angolo.

Nel frattempo la Pistoiese dimostra di essere tutt’altro che dormiente, con Gyasi che chiama ancora una volta agli straordinari Iannarilli con una conclusione dal limite dell’area.

L’errore sancisce il momento no dell’attaccante, che viene sostituito da Sandomenico al 24’.

La mossa si rivelerà vincente.

Dopo una bella conclusione sui cui ben interviene Feola al 36’, il neo entrato attaccante si esibisce infatti al 41’ in una fantastica punizione da posizione defilata, con il pallone si va a infilare all’incrocio dei pali.

Sandomenico spedisce il pallone sotto l’incrocio

Per la Viterbese arrivano così tre punti sudati ma nel complesso meritati.

Massimiliano Chindemi

1 Viterbese Castrense (3-4-3): Iannarilli; Celiento, Miceli, Pacciardi; Pandolfi, Doninelli, Cardore, Varutti; Falcone (47’ st Dierna), Jallow (24’ st Sandomenico), Neglia (39’ st Battista). A disposizione: Pini, D’Antonio, Tortolano, Micheli, Paolelli, Petroselli. Allenatore: Puccica

0 Pistoiese (4-4-2): Feola; Colombini, Priola, Boni, Sammartino; Guglielmotti (19’ st Bellazzini), Hamlili, Minotti (32’ st Varano), Benedetti; Rovini (19’ st Colombo), Gyasi. A disposizione: Albertoni, Placido, Proia, Pandolfi G., Luperini, Zanon, Piccoli, Fissore, Sparacello. Allenatore: Atzori

Arbitro: Detta di Mantova (Trasciatti di Foligno – Gentileschi di Terni)

Marcatori: 41’ st Sandomenico

Note: ammoniti Miceli, Guglielmotti, Colombini. Angoli: 4-4. Spettatori 1800 circa, di cui una decina gli ospiti. Giornata calda e soleggiata. Terreno in discrete condizioni. Recupero: 0’ pt – 4’ st.

Giornata 33 (14^ di ritorno) 04/04/2017 – h 14:30

Carrarese-Alessandria 0-1
Prato-Olbia 2-1
Giana Erminio-Piacenza 3-2
Viterbese Castrense – Pistoiese 1-0
Lucchese-Racing Club Roma 2-1
Lupa Roma-Renate 0-0
Tuttocuoio-Robur Siena 1-1
Cremonese-Como 3-1
Pro Piacenza-Livorno 0-2
Arezzo-Pontedera 1-1

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Alessandria 69 33 21 6 6 57 28 29
2 Cremonese 66 33 20 6 7 62 37 25
3 Arezzo 60 33 17 9 7 45 32 13
4 Livorno 60 33 17 9 7 47 29 18
5 Giana Erminio 59 33 16 11 6 51 35 16
6 Piacenza 52 33 15 7 11 45 35 10
7 Viterbese Castrense 50 33 14 8 11 38 36 2
8 Renate 47 33 11 14 8 33 30 3
9 Como 46 33 11 13 9 46 46 0
10 Pro Piacenza 45 33 13 6 14 35 31 4
11 Lucchese ** 44 33 11 13 9 41 34 7
12 Robur Siena 39 33 11 6 16 37 42 -5
13 Pistoiese * 38 33 9 12 12 38 37 1
14 Pontedera 38 33 8 14 11 34 45 -11
15 Tuttocuoio 33 33 8 9 16 31 45 -14
16 Carrarese 33 33 9 6 18 40 50 -10
17 Prato 32 33 9 5 19 28 52 -24
18 Olbia 32 33 9 5 19 38 56 -18
19 Lupa Roma 31 33 7 10 16 26 43 -17
20 Racing Club Roma 25 33 6 7 20 28 57 -29

 

** 2 punti di penalizzazione

* 1 punto di penalizzazione

Giornata 34 (15^ di ritorno) 08/04/2017 – h 14:30

Giana Erminio-Arezzo – h 16:30
Cremonese-Lupa Roma
Racing Club Roma-Olbia
Piacenza-Pro Piacenza – h 20:30
Como-Tuttocuoio – h 16:30
Carrarese-Viterbese Castrense – h 18:30
Robur Siena-Renate
Pontedera-Livorno – h 18:30
Pistoiese-Lucchese – h 20:30
Alessandria-Prato – h 18:30

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email