La nona gara del campionato della categoria Juniores Regionali (Under 19) Girone A, tra il Montefiascone ed il Civitavecchia calcio si è giuocata sullo Stadio delle Fontanelle, dal fondo zuppo di pioggia, con una temperatura piuttosto fredda, sotto una pioggia battente, alla presenza di circa quaranta spettatori.

Una gara bella a vedersi durante la quale le due formazioni si sono affrontate a viso aperto, volenterose di far propri i tre punti, ma il direttore di gara, con decisioni discutibili, ha rovinato tutto. L’alto numero di cartellini usati ed il goal del pari del Montefiascone annullato hanno suscitato forti critiche tra i montefiasconesi.

Al dodicesimo del primo tempo erano i ragazzi di Alessandrini a passare in vantaggio con una rete di Vittori; al trentanovesimo pareggiavano gli ospiti con Fugalli.

Al ritorno in campo per la seconda frazione di giuoco, la formazione ospite si faceva più intraprendente, non soddisfatta dall’eventuale pareggio e, al quinto, passava in vantaggio con Polidori. I ragazzi di Alessandrini dopo qualche minuto di smarrimento per la rete subita, riprendevano coraggio, si portavano di nuovo in avanti creando diverse azioni da rete non finalizzate.

Negli ultimi quindici minuti i locali, effettuavano un vero tutto per tutto, spingendosi in avanti e, al terzo minuto di recupero realizzavano, su azione caotica, la rete del pareggio che il direttore di gara annullava dopo che la palla aveva superato la rete di porta per almeno venti centimetri provocando la forte reazione dei tifosi locali. L’accaduto merita una seria analisi.

Dopo aver annullato la rete, l’arbitro non ha fatto calciare né una punizione, per eventuale fallo sul portiere, né calcio di rigore per atterramento in area dell’attaccante locale, ma si limita a scodellare la palla davanti al solo portiere Di Camillo all’altezza del dischetto di rigore, mentre l’azione era avvenuta sulla linea di porta.

Ripreso il giuoco, dopo circa trenta secondi, Palmieri emetteva il triplice fischio di fine gara con la formazione locale demoralizzata sfocandosi in una critica giusta e legittima.

Questa gara, come statistica recita, è la terza partita che il Montefiascone perde in casa e sempre con un solo goal di differenza.

Brigliozzi Pietro

MONTEFIASCONE – CIVITAVECCHIA CALCIO 1-2

Montefiascone: Ambrosi; Barchini L., Egidi; Brachini S., Governatori, Quarta; Bernini, Cecio, Verri, Hayasi, Vittori. A disp.:Buzzi, Biancucci, Pieretti, Mei, Arayama, Barbato, Scacchetti, Farina. All. Giorgio Alessandrini.

Civitavecchia Calcio: Di Camillo; Catini, Mariotti; Celestini, Cavallaro, Polidori; Cultrera, Giuli, Fugalli, Imperiale, Cristiano. A disp: Sarracino, Troiani, Savino,  D’Alessio, Olivieri, Mitsch, Nobile, Pomponi. All. Simone Onorati.

Arbitro: G. Palmieri di RM1

Marcatori: 12° pt Vittori(M), 39° pt Fugalli(C) 5° st Polidori(C).

Articolo precedenteViterbo, ultimo incontro per le Famiglie con la Dr.ssa Giovanna Lo Sapio: “I nostri giovani e l’affettività: l’Educazione è una sfida sempre nuova?”
Articolo successivoSporting Club Thule vince contro il Valentia con un netto 6 – 0