Al Rocchi il MonterosiTuscia FC batte per 1 a 0 la Paganese e si porta a quota 13 nella classifica. Una partita interessante dove le due formazioni non si sono risparmiate producendo gioco e il Monterosi ha vinto meritatamente; il bottino poteva essere più ampio se Costantino e compagni non si fossero mangiati altre tre possibilità di rete, ma va bene così. Soddisfatto il presidente Capponi per la terza vittoria di seguito della squadra, allenata da mister D’Antoni, che continua a risalire in classifica.

Dopo appena 4’ dal fischio di avvio il Monterosi per un soffio non segna. Polidori tallona il 3 della Paganese, gli soffia la palla e spara in rete, Baiocco attento respinge in tuffo. Al 16’ i ragazzi di D’antoni ci riprovano e questa volta è Di Paolantonio che serve Polidori che di testa alza troppo la traiettoria. Costantino ci riprova, vuole segnare la doppietta, ma Baiocco è sempre vigile e sventa le bordate. Al 24’ grande occasione per il Monterosi, Di Paolantonio ci prova ma manda fuori non di molto. Al 38 sempre Di Paolantonio in area serve su un vassoio d’argento Polidori, che a sua volta mette un pallone a mezz’aria per  Costantino che di testa beffa Baiocco. Nella ripresa all’11’ in uno scontro in area Borghetto ne esce malconcio, viene sostituito da Alia, il Monterosi controlla il risultato senza perdere la speranza di chiudere definitivamente l’incontro. La Paganese non riesce a rendersi pericolosa. Nei 4 minuti finali di recupero i padroni di casa amministrano il vantaggio realizzato nel primo tempo, l’arbitro con il triplice fischio sancisce la vittoria per 1-0 del Monterosi sulla Paganese. Al termine dell’incontro mister D’antoni sempre pacato afferma che nel secondo tempo i suoi giocatori hanno dato vita ad una bella gara, che segna una crescita del collettivo.

Monterosi Tuscia (3-5-2): Borghetto (11′ st Alia), Mbende, Rocchi, Piroli, Verde, Franchini, Di Paolantonio, Adamo (36′ st Parlati), Cancellieri (36′ st Polito), Polidori, Costantino (43′ st Caon)..

All.: David  D’Antoni

Paganese (3-5-2): Baiocco, Bianchi, Schiavi, Scanagatta (12′ st Sbampato), Zanini, Volpicelli (17′ pt Sussu), Tissone, Firenze, Manarelli (32′ st Viti), Castaldo, Guadagni (32′ st Vitiello)

All.: Gianluca Grassadonia

Arbitro: Nicolò Marini di Trieste

Assistenti :Antonio Severino di Campobasso – Roberto Fraggetta di Catania;

IV Uomo :Marco Emmanuele di Pisa

Reti: 38′ pt Costantino

Ammoniti: Franchini(M), Scanagatta(P), Sbambato(P), Polidori(M)