Il pilota civitonico, conquista due quinti posti nella prima uscita spagnola al volante
della Cupra Leon TCR curata dal team Pro Race sul circuito toscano.


Buona la prima, per Luigi Gallo, nel primo round stagionale della Coppa Italia Turismo che si è svolto
dall’8 al 10 Aprile al circuito del Mugello: il pilota di Civita Castellana, portacolori della XC
Motorsport
, ha conquistato due solidi quinti posti nella due gare svolte sul noto circuito toscano.
Per Luigi, al volante di una performante Leon Cupra TCR Sequenziale del Team Pro Race, è stato un
weekend in costante crescita: nelle prime prove libere del venerdì l’obiettivo è stato aumentare il
feeling con vettura spagnola, visti i pochi chilometri invernali, che non è tardato ad arrivare nel corso
delle sessioni.


In qualifica Luigi si è messo subito alla caccia di un buon crono, visto anche il livello altissimo degli
avversari, conquistato l’ottava posizione per la griglia di partenza di gara 1 e la sesta posizione in
quella di gara 2.


Al via di gara 1, dopo un’ottima partenza, il portacolori della scuderia civitonica ha messo in campo
un ottimo passo gara, che gli ha permesso di chiudere la prima manche di gara al quinto posto,
immediatamente dietro ai piloti al vertice del campionato, con vetture ufficiali.
Anche in gara 2, Luigi si è messo in evidenza, battagliando con alcuni avversari con successo
concludendo nuovamente al quinto posto.


Luigi Gallo: “Sono molto contento di come è andata questa prima gara, abbiamo posizionato la
vettura nei primi posti della classifica, nonostante un parterre di avversari di carattere internazionale
e con vetture ufficiali. Stiamo lavorando per aumentare il feeling, per poter battagliare già nella
prossima gara di Vallelunga con i migliori. Ringrazio tutta la squadra, lo staff tecnico della Pro Race
che mi ha dato una vettura al top e tutti gli sponsor.

Articolo precedenteBattistoni al Vinitaly: “Vino e olio eccellenze italiane, al Salone l’elogio del Made in Italy”
Articolo successivoRomoli: “Solidarietà alla GSI Ceramica di Gallese per l’incendio divampato ieri”