GROTTE DI CASTRO – La Mtb Grotte di Castro-Ferentino Biker ha ufficialmente dato il via alla nuova stagione agonistica con il consueto carico di entusiasmo, con la passione per la fatica e lo sport all’aria aperta di fianco alle nuove leve del pedale.

 

La società dell’Alta Tuscia, per il sedicesimo anno consecutivo, lega il proprio nome a Dario David Cioni, l’ex biker e professionista (ex campione italiano a cronometro e quarto al Giro d’Italia nel 2004) che ha prestato il proprio nome alla causa della formazione giovanile di mountain bike oltre a scegliere la cittadina viterbese come “seconda casa”.

 

Dal 1999, l’omonima scuola di ciclismo giovanile è stata la prima in assoluto nel Lazio e nel Centro-Sud Italia ad essere riconosciuta dalla Federazione Ciclistica Italiana e ad oggi vanta ben 36 corridori (un record a livello giovanile nel Lazio) tra giovanissimi, esordienti, allievi, juniores e il ritorno della categoria under 23 che sono sfilati nel corso della presentazione ufficiale del team a Grotte di Castro alla presenza di tutto il direttivo e degli ospiti Mauro Cratassa (azzurro del paraciclismo), Pierluigi Filosomi (presidente della FCI Viterbo), Piero Cignini (consigliere della FCI Lazio) e Giuseppe Caprio (titolare di Timebike-Cicli Caprio 1906).

 

A Grotte di Castro e a Ferentino si pedala con il motto “non andiamo a cercare i campioni” come ha sottolineato il presidente Pierangelo Brinchi allo scopo di far crescere un promettente gruppo di giovani che la domenica gareggiano, si divertono e per chi ha potuto vestire in passato questa casacca nessuno ha mai deviato al di fuori dell’ambito sportivo. La volontà del sodalizio è quella di diventare un riferimento nel settore giovanile e la crescita verso le categorie superiori allo scopo di reclutare sempre più giovani alla pratica di questo sport creando così un grosso bacino di utenza tra l’alto e il basso Lazio.

 

L’anno solare 2015 vedrà il team protagonista in prima fila della neonata challenge giovanile Grand Prix Mtb Centro Italia con cinque appuntamenti in calendario tra le regioni Lazio, Abruzzo, Marche e Toscana: quello del 10 maggio è l’appuntamento organizzato in casa (terza prova dopo quelle disputate a marzo all’Isola d’Elba e a Pineto prima di lasciare spazio alle prove conclusive di Lanuvio e Castelfidardo tra maggio e giugno) mentre una settimana dopo toccherà a Ferentino ospitare il campionato regionale cross country sotto l’egida della Federciclismo Lazio.

 

Importante la sinergia con i partner Timebike, Massari Food Service, New Generation Logistica e Trasporti Ferentino, BancAnagni, Azienda Agricola Provvedi Alessandro, Garden Vivai Zannoni, Autotrasporti Cevolo, Intermodal Trasporti, Sandro Schiedroma Trasporti, Carni Palombini Carlo, Penna Enrico Assicurazioni, Cooperativa Elce, Cicli Cellitti e Carrozzeria Albani per una società che intende creare momenti di aggregazione con i bambini e i ragazzi oltre a far crescere con volontà e passione i futuri campioni del fuoristrada.

 

DIRETTIVO

Presidente: Pierangelo Brinchi
Vice Presidente: Nadia Vatteri, Carlo Palombini
Consiglieri: Ornella Amantini, Enrico Penna, Pierluigi Filosomi, Querino Rossetti
Segretario: Roberto Spaziani
Maestri Mtb: Eleonora Brinchi, Aurelio Morini, Pierangelo Brinchi, Gianluca Colabianchi, Ornella Amantini

 

ATLETI

G1: Francesco Barbi, Alessandro Marabottini, Saverio Annulli, Simone Brega
G2: Angelica Graziani, Damiano Marcacci
G3: Luca Passeri
G4: Davide Bianchi, Elia Massari
G5: Angelica Valleriani, Alex Cannella, Alessio Cipolloni, Francesco Amen, Veronica Lucia,
G6: Rachele De Santis, Andrea Passeri, Francesco Bianchi

 

Esordienti: Daniele Austini, Alessandro Fiumara, Giorgio Scarponi, Davide Guarcini, Marco Passeri, Marco Bocci, Martina Caliciotti, Daniele Sabatini, Francesco Fini

 

Allievi: Alessio Austini, Nicolas Scarselletta, Antony Morini, Valerio Gratissi, Nicolò Bonaventura

 

Juniores: Lorenzo Pugliese, Matteo Porta, Daniele Romani, Ivan Colonnelli

 

Under 23: Luca Sabatini

 

Amatori: Bruno Austini (master 4), Dario Bigiotti (master 2), Franco Cenciarini (master 6), Mauro Orsini (master 7), Nazareno Pacchiarotti (master 7), Rossano Pacchiarotti (master 6), Luigi Paolini (master 8), Enrico Penna (master 4), Filippo Piccinelli (master 3), Marco Spadaccia (élite sport). (c)

Commenta con il tuo account Facebook