VITERBO – Si sono conclusi nel migliore dei modi i Campionati Italiani Assoluti allo Stadio del Nuoto di Riccione per i colori della Larus Nuoto, classificatasi al secondo posto della classifica generale maschile. Un risultato sorprendente, a pochissimi punti di distacco dal Circolo Canottieri Aniene, vincitori della kermesse.

 

A rendere ancora più importante il risultato ottenuto è la presenza in squadra di ben sei atleti provenienti dall’impianto sportivo viterbese: Fabio Laugeni, Giorgio Gaetani, Francesco Gavazzi, Michele Malerba, Emilia Pollasto e Sofia Tedeschi.

 

“Il progetto agonistico a Viterbo sta crescendo sempre di più ogni anno – afferma il direttore dell’impianto Gianluca Grancini – e il risultato di Riccione è la conseguenza dell’ottimo lavoro svolto. Voglio fare i complimenti ai ragazzi che hanno partecipato alla manifestazione e a tutto lo staff che ha contribuito al raggiungimento di questo splendido risultato. Tutto ciò è la dimostrazione che Larus Viterbo crede nei giovani e lo fa valorizzando il proprio settore agonistico”.

 

Grandissima soddisfazione anche da parte del presidente della Larus Nuoto Cosimo D’Ambrosio e del vice presidente Luca Colonna. “Oggi per noi è un giorno fantastico – sostiene il patron Larus – e non solo per il secondo posto. Ho rivisto lo spirito di squadra di un gruppo fantastico che si è compattato lottando metro dopo metro. Nello sport si può vincere e si può perdere, ma con questi presupposti si può andare lontano”. (c)

Commenta con il tuo account Facebook