Turno di riposo riservato all’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra Viterbo nella quinta giornata di campionato, in attesa del ritorno sul parquet dei biancostellati previsto per domenica 21.

La settimana trascorsa e la prossima serviranno a coach Fanciullo per preparare al meglio la fase finale del girone d’andata nel quale i viterbesi affronteranno domenica in trasferta Valmontone, poi  la imbattuta Grottaferrata al PalaMalè, quindi la Tiber nella capitale, concludendo il primo giro con Palestrina ancora a via Monti Cimini. Un pacchetto di gare molto difficile, contro avversarie di notevole spessore, ma che la Stella affronterà con l’intento di fare bene e di mantenere le posizioni di vertice attualmente conquistate in classifica, grazie a quattro vittorie su altrettante gare disputate, che hanno dimostrato la qualità di un gruppo tra i migliori del ranking in competizione.

“Stiamo giocando bene – dichiara Fanciullo – anche se dobbiamo migliorare ancora molto. Lo stop non è mai un evento positivo, soprattutto quando si è in una fase in ascesa perché pu  rompere un po’ i ritmi e soprattutto interrompere la concentrazione. Siamo una squadra esperta e ci siamo allenati anche questa settimana come abbiamo sempre fatto, nello stesso modo di quando dobbiamo scendere in campo la domenica. Ho detto ai ragazzi di mantenere alta la tensione e di utilizzare questa pausa che il calendario ci propone per preparare ancor meglio i prossimi impegni. Oggi seguiremo giocare gli altri, ma fra sette giorni torniamo in campo e voglio che tutti lo facciano con la stessa determinazione ed il medesimo spirito che abbiamo dimostrato sino ad oggi”.

Articolo precedenteViterbese sconfitta dal Pontedera: Rabbia e contestazione al Rocchi
Articolo successivoPari e rimpianti per lo Sporting Club Thule