MONTEFIASCONE – 8 marzo all’insegna del karate per il Comitato Provinciale FIK (Federazione Italiana Karate) Viterbo.

 

La scorsa domenica pomeriggio il Palazzetto dello Sport di Montefiascone ha ospitato la seconda fase di qualificazione per il Campionato italiano e la Coppa Italia FIK, per la specialità Kata (forma). Oltre 307 i partecipanti provenienti da 29 società del Comitato viterbese, dai piccolissimi del 2010 fino ai veterani, di tutti i gradi, dalla cintura bianca alla nera.

 

La competizione si è svolta in modo fluido e ordinato nell’area di gara composta da due tatami, dando spettacolo al folto pubblico accorso per l’evento.

 

Presente alla manifestazione la Scuola Keikenkai del M° Valeri, con oltre 160 atleti, accompagnati dai coach con efficiente organizzazione. Ottima prova a tutti i livelli, dalle cinture bianche alla prima esperienza di gara, alle cinture colorate, fino agli atleti del GAK (Gruppo Agonistico Keikenkai) in forte crescita.

 

La stagione agonistica si avvia verso il momento culminante, rappresentato dalle finali nazionali, che si terranno tra aprile e maggio. A breve gli atleti Keikenkai e tutto il gruppo insegnanti saranno impegnati a livello provinciale nella seconda fase di kumite (combattimento), che si terrà a Porano il prossimo 29 marzo, La squadra del gruppo agonistico della scuola Keikenkai sarà presente il prossimo fine settimana a Velletri (RM), al Grand Prix Lazio FIK, competizione a punteggio per la classifica azzurrabili.

 

Un caloroso ringraziamento va al comune di Montefiascone e in particolare all’Assessore allo Sport di Montefiascone Fumagalli sempre sensibile e disponibile nell’organizzazione di eventi e manifestazioni sportive.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email