VITERBO – “Oltre settecento bambini hanno partecipato a questa seconda gara del Trofeo Scuola Nuoto e questo per noi è una dimostrazione di affetto e di grande attaccamento alla Larus. Il sorriso dei ragazzi, la voglia di buttarsi in acqua e di sfidare il cronometro confermano il grande lavoro svolto dai nostri istruttori. Voglio ringraziare tutti i ragazzi dello staff che, con le loro attività quotidiane, rendono possibile tutto questo”.

 

Così il direttore tecnico della Larus Marco Pizzichetti al termine della Gara di Carnevale che si è svolta domenica mattina alla piscina comunale di Viterbo. Si tratta del secondo dei quattro appuntamenti dell’VIII Trofeo Scuola Nuoto Larus che si concluderà a giugno con le premiazioni finali per tutti i ragazzi.

 

Anche il direttore del centro sportivo Gianluca Grancini ha voluto rivolgere un saluto a tutti: “Siamo giunti all’ottava edizione di questa importante manifestazione e ciò dimostra la continuità, la costanza e l’ottimo lavoro svolto dalla nostra scuola nuoto. Grazie agli istruttori e allo staff che rendono possibile tutto questo e grazie, soprattutto, ai genitori dei bambini che iscrivendo i propri ragazzi alle gare confermano la fiducia in tutti noi”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email