Partita che vale l’accesso alla semifinale quella che la Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT giocherà stasera al PalaMalè contro la Carver Roma, dopo la parità decretata dalle due gare precedenti.
A Viterbo la Stella aveva largamente superato gli avversari con una prova di qualità e di applicazione che aveva lasciato poco spazio ai romani. Un ritorno in trasferta poco attento in alcune circostanze ha invece concesso ai capitolini una occasione che la squadra di Tretta ha prontamente colto al volo. A lungo buona la prova dei viterbesi che hanno condotto la gara per 38’, ma che sono stati raggiunti negli ultimi due minuti e superati all’overtime.
“Non sono assolutamente soddisfatto di come abbiamo affrontato la partita – dice coach Fanciullo – soprattutto nei momenti nei quali avevamo possibilità di chiuderla. Sapevamo benissimo che ogni gara di playoff, soprattutto su un campo difficile e contro una squadra molto determinata, necessita di ben altra concentrazione. Loro sono stati molto bravi a cogliere i nostri punti deboli ed a metterci in difficoltà disputando un’ottima partita. Ecco perché in gara 3 sarà necessario ripetere la buona prova espressa nel primo match interno, fatto di ritmo, circolazione, difesa, ma soprattutto mentalità giusta e gioco di squadra. Credo che i miei giocatori abbiano fatto comunque tesoro di questa battuta d’arresto e che sapranno comportarsi di conseguenza per cogliere un risultato per noi importante”.
Convocati per stasera: Price, Cittadini, Rogani, Navarra, Cecchini, Taurchini, Pebole, Meroi, Rovere, Rubinetti, Piazzolla e Casanova.
Palla a due alle ore 18,00 sotto la direzione di Lilli di Ladispoli e Ciaccioni di Campagnano di Roma. Ingresso gratuito.

Articolo precedenteViterbo, riduzione pressione acqua potabile per riparazione in Viale Raniero Capocci
Articolo successivoCoronavirus, Asl Viterbo: 66 nuovi positivi, tutti stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio