L’inseguimento alla promozione si ferma per l’Ortoetruria-WeCOM a gara 3 delle finali, sconfitta dalla Stella Azzurra Roma.

Davanti ad un PalaMalè straordinario, con oltre 1600 persone a fare un tifo incessante per i padroni di casa, i biancostellati partono a rilento ma poi sono bravi a recuperare nel primo quarto che si chiude sul 19 pari. E’ la seconda frazione quella letale per i ragazzi di Fanciullo che non riescono ad opporsi alla velocità ed alla fisicità dei romani. Qualche errore di troppo in fase realizzativa ed un paio di palloni perduti in transizione sono perfettamente sfruttati dai nerostellati che si portano a metà gara sul 48-35.

Si riparte dopo il riposo lungo e Fanciullo chiede maggiore pressione e rapidità nella circolazione di palla. I ragazzi rispondono bene e si riavvicinano a metà tempo sul 45-52, ma negli ultimi minuti non realizzano più ed i capitolini vanno sul 56-45 dopo 30’ di gioco.

Ultimo quarto arrembante per l’Ortoetruria-WeCOM che è ancora viva ed alzando il ritmo di gara va sul 56-62 a 4’ dalla fine ed arriva al -4 (60-64) quando rimangono da giocare 2’12”. La partita è totalmente riaperta, ma due banali errori dei padroni di casa ridanno fiato agli ospiti che non sbagliano e giocano con il cronometro fino a quando chiudono il match dalla lunetta per il 68-60 finale.

Una conclusione certo amara per la Stella Azzurra Viterbo che per  non offusca in alcun modo una stagione meravigliosa per i ragazzi viterbesi che hanno messo in fila tutte le formazioni più forti del campionato, lottando fino alla fine con una squadra indicata fin dall’inizio del torneo come imbattibile.

Grazie quindi a questo gruppo fantastico ed al suo staff i cui meriti sono stati riconosciuti ed apprezzati da un PalaMalè gremito come non mai che a fine gara ha tributato ai suoi ragazzi un’entusiasmante standing ovation.

ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VT 60: Price 10, Cittadini 9, Rogani 7, Navarra ne, Cecchini ne, Taurchini ne, Pebole 4, Meroi, Rovere 18, Rubinetti 8, Piazzolla ne, Casanova 4. Coach.

U. Fanciullo. Ass.ti: J. Vitali, U. Cardoni

STELLA AZZURRA ROMA 68: Ndzie 6, Bocewski ne, Sarcinella ne, Visintin 19, Fresno 7, Pugliatti 7, Innocenti 19, Rapini 2, Salvi ne, Piras ne, Salvioni 6, Maglietti 2. Coach. Bifarella

Parziali: 19-19/ 16-29/ 10-8/ 15-12

Rimbalzi: Cittadini, Rovere, Innocenti 5

Assist: Meroi 4, Pebole, Maglietti 3

Articolo precedenteMaury’s Com Cavi Tuscania: Samuele Aprile al centro dell’attacco bianco azzurro
Articolo successivoFaperdue: “21.mo giorno di presidio su Strada Acquabianca”