CIVITA CASTELLANA – Chiuso il girone di andata è tempo di bilanci all’interno del quartier generale rossoblù. Capolista del girone C della serie B1M con 26 punti, la Ceramica Globo Civita Castellana si è conquistata il titolo di Campione d’Inverno grazie a nove vittorie su dieci match disputati.

 

A fare il punto di questa prima parte di campionato è il direttore sportivo Francesco Santini. Un primo bilancio, quello del ds, decisamente positivo riguardo al cammino intrapreso finora dalla Ceramica Globo Civita Castellana.

 

Qual è la tua valutazione sul girone di andata?
“Il nostro obiettivo per la stagione 2014/2015 è stato creare una squadra che potesse lottare per le zone alte della classifica. E il risultato ottenuto alla fine del girone di andata è andato oltre le nostre aspettative. Ritrovarci primi in classifica, con tre punti di vantaggio dalla seconda e sette punti dalla zona play-off è un risultato inatteso che ci riempie di soddisfazione”.

 

Che squadra hai visto in campo in questa prima fase di campionato?
“I ragazzi ci hanno fatto vivere emozioni bellissime, frutto del sacrificio e del lavoro che ogni giorno eseguono in palestra. L’alchimia creatasi fra la squadra, l’allenatore Alessandro Spanakis, lo staff tecnico, la società e tutto l’ambiente rossoblù è il vero segreto Da parte della società c’è massima soddisfazione per la squadra, ma anche per lo staff tecnico e per i due maggiori sponsor che ci sostengono e che ci hanno permesso di partecipare ad un campionato di livello, la Ceramica Globo e la Ceramica Scarabeo.

 

Si sta creando molto entusiasmo intorno alla squadra da parte del paese….cosa ne pensi?
“Vedere che l’interesse per la pallavolo sta crescendo sempre di più a Civita Castellana e avere il palazzetto sempre pieno di tifosi ci riempie di soddisfazione, molto più del primo posto in classifica”.

 

Pronostici per il futuro?
“Per il momento ci godiamo la meritata pausa di sabato 31 gennaio in attesa della prima sfida del girone di ritorno di domenica 8 febbraio. Saremo ospiti di Cosenza, cercheremo di essere di nuovo pronti per ripartire e affrontare nel migliore dei modi il match”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email