SONY DSC

VITERBO – Lunedì 7 ha preso ufficialmente il via l’attività agonistica del Volley Viterbo. La società di pallavolo femminile è nata solo sei anni fa, ma in questo breve lasso di tempo ha compiuto passi da gigante ed è passata da poco più di venti atlete alle cento di oggi.

 

La partecipazione a tutti i campionati giovanili è ormai una prassi e i buoni piazzamenti nelle varie classifiche dimostrano la competenza dei tecnici. Si parte dal minivolley, per bambini/e dai cinque anni in poi, e si arriva all’under 18 passando per l’under 12, under 13, under 14 ed under 16.

 

Da sottolineare il progetto “insieme nello sport” stilato con l’istituto “Paolo Savi” che,ormai al terzo anno di vita, vede la partecipazione delle alunne dell’istituto ai campionati federali under 16 ed under 18. Dal 15 di settembre è previsto il periodo di prova per tutti, dai cinque anni in poi chiunque può venire e divertirsi imparando. “Purtroppo siamo gli ultimi a poter iniziare l’attività” le parole del presidente Noto, “essendo la società nata dopo le assegnazioni di impianti in gestione da parte del Comune, la nostra è l’unica associazione che, in questo momento, non avendo un impianto né di proprietà né in gestione, deve aspettare le palestre che vengono assegnate con l’apertura dell’anno scolastico.

 

Abbiamo fatto richiesta a chi di dovere ma, come al solito, la risposta è solo silenzio. Noi intanto andiamo avanti per la nostra strada convinti che non serva essere scuola o accademia per insegnare bene; serve competenza e dedizione, serve saper infondere nei giovani quella passione che li porta a non mancare agli allenamenti, a preferire la palestra ed il sudore al girovagare, a fare i compiti e studiare perché sanno che devono andare bene a scuola per avere tempo a disposizione per la pallavolo”. Chiunque voglia provare può chiamare il 3473502553 ed avrà tutte le notizie necessarie.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email