TUSCANIA – Ancora una gara al PalaMalè di Viterbo per la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania che domani alle 19,30 scenderà in campo per incontrare la Kemas Lamipel Santa Croce.

I toscani sono attualmente quinti in classifica con 9 punti avendo vinto sia all’esordio in casa con GoldenPlast Potenza Picena (3/1), sia la domenica successiva in trasferta ad Ortona (1/3), per poi incappare in due sconfitte consecutive, entrambe 0/3, con Castellana Grotte e Siena, ovvero le prime due della classe. Di nuovo a punti, e pesanti a Lagonegro (0/3) per poi perdere di nuovo domenica scorsa tra le mura amiche con Aurispa Alessano (0/3).
Tuscania viene dalla straordinaria vittoria di domenica scorsa con Siena (3/0) e, ovviamente, ha il morale alle stelle.

Che mi dice del Santa Croce, hanno sì perso tre partite ma due con le prime della classe?

“Hanno anche vinto 3 a 0 fuori casa a Lagonegro – afferma il coach bianco blu Paolo Montagnani – quindi è una squadra con buone potenzialità e di grandi tradizioni (ha spesso militato in A2 e anche in A1 ndr), un ambiente che conosce la pallavolo. Verranno qui per risolvere i propri problemi di classifica quindi per noi sarà una partita dura, ci aspetta una battaglia”.

Bisogna mettere da parte l’euforia della bella vittoria con Siena.

“Spero che non ci dia pensieri strani, ci deve dare solo la consapevolezza che abbiamo giocato una buona partita, ci deve dare fiducia e autostima ma guai ad abbassare la guardia, come ho sempre detto questo è un campionato molto equilibrato e ogni domenica ci possono essere nuove difficoltà”. Arbitri dell’incontro, i signori Danilo De Sensi e Christian Palumbo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email