ACQUAPENDENTE– Tra due sestetti in grado di entusiasmare con giocate di qualità a trionfare ed alzare il trofeo spetta all’Asd Bolsena Volley. Partono bene le freschissime campionesse Memorial. Guidate dalla coppia-schiacciatrici Maggiolini-Campana si aggiudicano il primo set.

 

A portare punti pesanti spetta a Testa, Taratufolo, Giulia Romano, Tanzini. Per le umbre in evidenza la Mencarelli. Proprio il binomio schiacciata-servizio (otto battute consecutive) di questa ultima, innesca il ritorno umbro nel secondo set. Arrivano a supporto i muri della Federici, le schiacciate della Dominici ed una Spagnoli in splendida forma (servizio ed un paio di muri da incorniciare). Valentini, Maggiolini, Giulia Romano, Campana, Cerci regalano gioie seppur parziali dall’altra parte della rete al Presidente lacuale Puri.

 

Viterbesi in grado di aggiudicarsi in maniera superlativamente tostissima il terzo set ai vantaggi. Fioccano punti per Maggiolini, Tanzini, Valentini, Testa e Giulia Romano. Grandissima Mencarelli tra le file orvietane che si trascina dietro l’inesauribile Spagnoli.

 

Sull’onda della super-Maggiolini arriva il pass-vittoria. Timbri-punto d’eccezione per Valentini, Cerci, Campana, Testa. L’ultima ad arrendersi per le orvietane è la Mencarelli. Un paio di schiacciate d’autore regalano belle emozioni.

 

3 Asd Bolsena Volley: Arlecchino, Campana, Cerci, Cocchieri, Maggiolini, Menicucci, Puri, Giulia Romano, Tanzini, Taratufolo, Testa, Valentini. Allenatore: Frasca

 

1 Libertas Orvieto: Caiello, Mencarelli, Ottaviani, Palmucci, Dominici, Zaccardo, Rotisciani, Eleonora Perisse, Ercolani, Federici, Fogliani, Aurora Perisse, Spagnoli, Tamburini. Allenatore: Del Vecchio

 

Arbitro: Tomassoni

 

Segnapunti: Giorgia Pieri – Federica Rocchi

 

________________________________________________________________________

 

Il terzo posto Memorial trova casa sulla montagna amiatina. I pesantissimi punti della Sabatini inaugurano il match. Romagnoli e Perini fanno il resto per i toscani. Una stupenda Silvestri guida una Vbc che trova punti di qualità sull’onda Laura Romano, Falone, Proietti, Cenciarelli. Ancora più maestoso il secondo set Saiuz. Salgono in cattedra Magini e Sabatini per l’occasione. Laura Romano superlativa in casa Vbc dove trovano qualità punto Silvestri, Cenciarelli, Piergentili. Show vittoria finale amiatino con Perini e Sabatini. L’inesauribile Laura Romano, Silvestri, Cenciarelli, Piergentili strappano applausi tra la Vbc.

 

Emozioni inesauribili, cristalline, eternamente belle al PalaBoario. Quando a gioie o delusioni sportive prendono il posto fiammate ricordo in onore di chi non c’è più. Il Tecnico Fabio Folenga e la giocatrice Cristina Cappelloni non ci sono più. E tra le due finali viene regalato loro la prima celebrazione-ricordo. Spetta al Parroco di Acquapendente Don Enrico Castauro prendere in mano microfono, Per lui che circa una decina di anni fa proprio assieme a Fabio diede linfa alla nuova “vita pallavolistica aquesiana” una preghiera e poche ma comunque significative parole. “La Vita”, sottolinea, “è un grande Mistero. E noi dobbiamo aprire il cuore a questo. Il ricordo di Fabio e Cristina è fatto di gratitudine. Perché hanno testimoniato con enorme forza la Bellezza della Vita. Ci hanno donato fraternità, amicizia, gioia, gratitudine. E nella nostra memoria resterà indelebile il loro ricordo”. Sono le 20.30 ed il Torneo è finito. Ma nessuno si muove dai seggiolini. Perché Carlo Tomassoni e Marco Bacchi splendidi organizzatori Meomorial, hanno ancora molte cose da mostrare. Come la splendida targa che viene regalata dal vice-Sindaco di Acquapendente Maico Pifferi a Nicoletta Lupi moglie di Fabio Folenga. Accanto a lui a vissuto per anni la passione sportiva. Arrivano sul parquet i genitori di Cristina Cappelloni. Targa ricordo per loro. E la certezza che la splendida “farfalla del volley viterbese” continua a volare ininterrottamente in cielo.

 

3 Saiuz Amiata: Romagnoli, Polidori, Magini, Perini, Sabatini, Martina Fè, Santelli. Allenatore: Mangiavacchi

 

0 Vbc Viterbo: Laura Romano, Castellani, Falone, Smera, Valtieri, Silvestri, Proietti, Cenciarelli, Piergentili, Stella, Moretti. Allenatore: Frasca

 

Arbitro: Rocchi

 

Segnapunti: Giorgia Pieri – Federica Rocchi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email