TUSCANIA – Settimana di lavoro intenso in casa Tuscania per preparare al meglio la gara di domenica al Palasport di Montefiascone, per il derby laziale tra la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania e Globo Banca Pop. del Frusinate Sora. Entrambe le squadre escono da sconfitte: Sora ha perso l’incontro casalingo con Potenza Picena che gli è costato il primato in classifica e Tuscania ha ceduto in trasferta alla maggior esperienza di Cantù ed è stata scavalcata dalla battagliera Conad piegata solo al tie break dalla forza di Corigliano. Non tragga in inganno la sconfitta dei frusinati causata dal fatto che gli uomini di Soli da qualche turno tra infortuni ed acciacchi vari non riescono a mettere in campo il sestetto base; anche domani crediamo, stante le notizie provenienti da Sora, che ci sia ancora qualche defezione, attendiamo gli eventi.

 

Il Tuscania dovrebbe essere al gran completo poiché l’infortunato Krumins, fuori da tre turni, ha recuperato completamente ed è a disposizione di coach Tofoli; tutti gli altri sono pronti e li abbiamo visti belli carichi, consapevoli di affrontare una gara estremamente difficile contro una squadra che, lotterà per riprendersi la testa della classifica. I bianco blu hanno mire diverse dettate da una classifica che li vede al decimo posto con 13 punti ma a sole tre lunghezze dalla zona play off ed il calendario della giornata potrebbe riservare piacevoli sorprese. Ci vuole una prova maiuscola, con grinta e carattere come altre partite giocate tra le mura amiche, una su tutte l’ultima in casa contro Vibo Valentia che, si è conclusa con la vittoria al tie break dopo una maratona di oltre due ore e mezzo. Ottaviani&C se vogliono ne sono capaci, ricordiamo la partita di andata in che maniera fu persa e come i ragazzi di Tofoli misero in difficoltà la corazzata Globo. Il clima del derby e giocare al Palasport con il calore incessante della Bolgia sono fattori capaci di ribaltare qualsiasi previsione, a Tuscania lo sperano!

 

Il martello avezzanese Buzzelli da buon ex, per aver giocato tre anni orsono in Ciociaria, incontrato al termine dell’allenamento del venerdi ci ha parlato dei suoi trascorsi e di come oggi Sora sta lottando per il primato: “ Ricordo con molto piacere la stagione trascorsa con la Globo e l’importanza della società che negli anni è riuscita ad allestire un roster di squadra di tutto rispetto,mirando al salto di categoria. La squadra è stata allestita tenendo in giusta considerazione, qualità, esperienza e giovani leve molto interessanti: su tutti spicca il giovane opposto Simon Hirsch che ha dimostrato saper fare cose incredibili, altro giovane interessante il centrale Matteo Sperandio rilevato da Castellana Grotte. C’è poi l’esperienza di giocatori come: Fabroni, ottimo regista, in posto 4 troviamo Fiore, Paris e Bacca, i centrali: Salgado e Cittadino ed il libero Cacciatore; alla guida un ottimo tecnico come Fabio Soli. Noi siamo una matricola e soprattutto ci distinguiamo per l’età media più bassa, abbiamo bisogno di fare esperienza che, in qualche partita abbiamo pagato a caro prezzo; dopo una buona partenza dove abbiamo ottenuto qualche risultato importante giocando apprezzabili gare, c’è stato un calo dovuto principalmente ad un aspetto psicologico, ora dopo la vittoria con Vibo ci siamo ritrovati nella nostra identità di squadra e c’è la volontà di concludere questa prima esperienza in A2 nel migliore dei modi, anche per dare quella soddisfazione che il nostro pubblico merita.”

 

Ci congediamo ricordando a Buzzelli che le statistiche lo vedono con 192 punti conseguiti, quota 200 deve essere superata a pie pari. Domenica 25 gennaio ore 18 Palasport di Montefiascone, la partita diretta dalla coppia arbitrale: Giorgia Spinnicchia (CT) e Fabio Gini (CA). E’previsto un discreto numero di tifosi sorani al seguito in un Palasport che ancora una volta registra il tutto esaurito.

 

LE PARTITE DELLA 15° GIORNATA:

 

CANTU’ – MATERA
BRESCIA – CORIGLIANO
VIBO VALENTIA – CASTELLANA GROTTE
POTENZA PICENA – ALESSANO
ORTONA – REGGIO EMILIA
TUSCANIA – SORA

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email