NEPI – Se il buongiorno si vede dal mattino … recita un vecchio adagio, allora per la Sei Nepi questa dovrebbe essere una stagione dai risvolti positivi visto l’inizio scoppiettante. Infatti dopo tre turni di campionato la squadra nepesina ha portato a casa solamente vittorie.

 

E’ vero che siamo solo all’inizio della stagione, però per il momento c’è soddisfazione e serenità in Via Tre Portoni. E ciò contribuisce a lavorare meglio durante la settimana, con la mente sgombra e leggera. Vittoria dicevamo per i ragazzi di coach Giampaolo Di Marco, che nell’occasione hanno liquidato per 3-1 la Praeneste Volley in quel di Palestrina. Questa la formazione, schierata in campo: Proietti in palleggio, coadiuvato in diagonale da Guzzago, alle bande Perfetti e Millozzi, al centro Carloni e Martorelli, Silvagni libero; Papagna, Mantovani, Bertoni, Cecchini gli altri del Roster.

 

Parziali dei set Praeneste Volley vs SEI Nepi (24-26; 25-23; 14-25; 21-25). Gara condotta con autorità dalla formazione di coach Di Marco che nel primo set ha disposto a piacimento della compagine di casa, con 6/8 punti di vantaggio, salvo poi complicarsi la vita nel finale di set finito ai vantaggi, ma dando sempre l’impressione di avere nelle proprie mani il pallino del gioco. La Praeneste Volley partiva bene nel secondo set, complice un certo rilassamento mentale dei Biancoverdi, unito qualche difficoltà ambientale, dovuta all’illuminazione di una parte di campo, si assisteva ad un maggior equilibrio in campo, con continui sorpassi nel punteggio. La SEI Nepi forzava per chiudere la partita e raggiungeva un vantaggio importante di 3 punti (17-20) che però non le erano sufficienti per raggiungere la meta. I prenestini più lucidi nella zona calda conclusiva del set raggiungevano il successo per 23-25 in virtù dell’ennesimo errore in attacco avversario.

 

Sul 1-1 la partita sembrava riaperta ma per poco, perché la SEI Nepi rientrava in campo per chiudere la partita, l’ingresso di un Mantovani subito chiamato positivamente in attacco, un Carloni determinato e il supporto “pesante” di Guzzago che ha alternato colpi d’astuzia a bordate a tutto braccio, non hanno permesso ulteriori alzate di testa ai locali prenestini. Nessuna storia per il terzo set e nemmeno per il quarto, portati a casa dalla squadra nepesina, sempre in controllo del gioco.

 

Tre punti importanti che permettono SEI Nepi di restare in testa alla classifica a punteggio pieno, dopo tre turni giocati. Il prossimo turno prevede, forse troppo presto, lo scontro al vertice, si affronteranno le due squadre ancora a punteggio pieno, la SEI Nepi ospiterà sabato 7 novembre alle 18.15, tra le mura amiche del Palasport nepesino, il Villalba Volley, certamente un incontro da non perdere.

 

C 2015.2016 2

Commenta con il tuo account Facebook